È stata la Porsche di Paolo Ruberti a segnare il miglior tempo nella seconda qualifica di Magione del Campionato Italiano Gran Turismo. Il portacolori dell’Autorlando, dopo una prima parte dominata da Marco Bonanomi, è stato l’unico a scendere sotto il muro del minuto e 10, staccando l’eccezionale crono di 1.09.970, concludendo davanti al pilota di Audi Sport Italia (1:10.715).

Ruberti partirà quindi davanti a tutti in Gara 2 riservata alle vetture di classe GT2, GT3 e GT4.

Il terzo tempo è invece opera di Alessandro Cicognani (Audi R8 LMS), che ha preceduto il primo dei concorrenti della classe GT2, Ferdinando Geri (1.12.437), al volante della Ferrari F430. Il driver della Vittoria Competizioni al fotofinish ha avuto la meglio sulla Porsche di Giovanni Coggiola.

Nella GT4 si è imposto invece Daniele Saggese (Ginetta G50) con il crono di 1:16.071.

Nel turno dedicato alle GT Cup, ancora Lamborghini protagonista grazie a Giacomo Picci. L’alfiere della Mik Corse ha segnato il best lap in 1:11.577, precedendo di poco più di un decimo di secondo il forlivese Matteo Malucelli (Ferrari). Ottimo terzo Rino Mastronardi (Porsche 997-GDL Racing), il quale sarà affiancato alla 997 del team Antonelli affidata ad Andrea Gagliardini.

Il programma della giornata di domani prevede alle ore 9 Gara 1 delle classi GT2, GT3 e GT4, mentre alle 10:10 prenderà il via la prima manche della GT Cup. Il pomeriggio si aprirà alle 15:20 con Gara 2 per GT2/GT3/GT4, per concludersi alle 16:30 l’ultima sfida delle GT Cup.


Stop&Go Communcation

È stata la Porsche di Paolo Ruberti a segnare il miglior tempo nella seconda qualifica di Magione del Campionato Italiano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgt-180611-03.jpg GT Italia – Magione, Qualifiche 2: Le pole per Gara 2 a Ruberti e Piccini