Anche la GSK Grand Prix è pronta a esordire in Formula Abarth, affiancando questo impegno a quello nella Formula Renault 2.0 Alps. La scuderia piemontese sarà al via della serie ACI-CSAI con la novità Aku Pellinen, alla sua prima esperienza agonistica in monoposto.

Il 19enne finlandese nelle ultime due stagioni ha militato nel Trofeo Abarth, cogliendo nel 2012 il titolo fra le 500 Assetto Corse. Per lui, inoltre, sono maturate alcune apparizioni nella Seat Ibiza Cup dove continuerà a cimentarsi anche quest’anno: si profilano per lui alcuni weekend di “fuoco”, come quelli del 28 aprile a Vallelunga e del 22 settembre a Misano, in cui i due campionati saranno concomitanti.

“Sono contento di poter debuttare in Formula Abarth con Aku perché si é dimostrato subito veloce, risultando molto a suo agio con l’utilizzo del motore turbo. Mi piace come lavora, é un ragazzo molto professionale e preciso nelle regolazioni alla macchina”, ha commentato Sergio Cane, patron della scuderia piemontese.

Quanto agli obiettivi fissati, Cane ha aggiunto: “Rimaniamo con i piedi per terra, cercando di dare il massimo in una categoria per noi totalmente nuova. La concorrenza è molto agguerrita, conoscendo nei minimi particolari la macchina e rendendola molto performante, ma noi non ci tiriamo indietro. Staremo a vedere”.

La prima presa di contatto con la Tatuus-FPT per Pellinen era già maturata a fine 2011 sul circuito di Franciacorta, con alcuni test a Franciacorta insieme al team Prema. Il 18 e 19 febbraio, invece, ha avuto modo di provare la nuova vettura di Formula Renault 2.0 della GSK Grand Prix, sulla pista di Varano.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Anche la GSK Grand Prix è pronta a esordire in Formula Abarth: la scuderia piemontese sarà al via della serie ACI-CSAI con la novità Aku Pellinen.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/gsk-pellinen-abarth-180313-01.jpg GSK Grand Prix al debutto con il finnico Aku Pellinen