Superate le vicissitudini degli ultimi mesi, la Superleague Formula si prepara forse ad un proseguimento più sereno. Durante il fine settimana di Assen (che nonostante le sole 14 vetture al via ha offerto un ottimo spettacolo), l’amministratore delegato Jorge Mendoza ha innanzitutto confermato la possibilità di trovare a breve un nuovo main sponsor, dopo l’addio della compagnia petrolifera Sonangol.

“Siamo alla ricerca di un partner che voglia attivamente promuovere il campionato. Gestire una serie di livello mondiale è molto più costoso: non è facile individuare uno sponsor che voglia assumersi questo impegno”, ha spiegato lo spagnolo.

“Le grandi aziende internazionali devono affrontare diverse restrizioni, per cui ci siamo concentrati maggiormente su sponsor di livello locale. Ci sono alcune possibili alternative e la situazione sembra positiva. Ci aspettiamo di saperne di più nel giro di qualche settimana”.

Per quanto riguarda il calendario, l’obiettivo per l’anno prossimo è di avere di nuovo 12 appuntamenti, come accaduto nel 2010. “Avendo deciso di correre in quattro diversi continenti, per adesso abbiamo preferito fare un piccolo passo indietro e organizzare otto eventi. In vista il 2012 vogliamo aggiungere altre gare in Europa, tornando così a 12 gare”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Superate le vicissitudini degli ultimi mesi, la Superleague Formula si prepara forse ad un proseguimento più sereno. Durante il fine […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-070611-01.jpg Gli obiettivi: un nuovo main sponsor e ritorno a 12 gare nel 2012