Pronti, via! Il Giro d’Italia è scattato questa mattina…questo l’incipit del comunicato che redigeremo tra una settimana esatta. Mercoledì prossimo, 26 ottobre, a quest’ora avremo i primi responsi dalle prove speciali del biellese e dal novarese. Sul sito web appariranno le prime immagini della caleidoscopica carovana della Grande Corsa, senza tralasciare i reportage dell’incontro tra i piloti ed i partecipanti al convegno della Tecno Piemonte a Lenta.

E poi la cronaca, la vita nei box di Monza. Trasmetteremo il gusto perduto delle concitate fasi alle assistenze bordo strada e delle sensazioni dei piloti. Dei driver al volante delle vetture in gara ed anche di quelli che attendono il loro turno.

Roberto, Marco, Franco e Salvatore riprenderanno con le loro telecamere tutto questo. Il loro lavoro sarà finalizzato da SKY Sport 24, che diffonderà più volte al giorno gli emozionanti filmati prodotti dal team di professionisti. Massimiliano, invece, con la sua macchina fotografica catturerà le immagini più spettacolari dalle prove speciali e sul sito internet saranno pubblicate in anteprima.

Lo start della prima tappa avverrà di prima mattina, ore 8, dal piazzale antistante l’ingresso principale del Lingotto, per un viaggio da 366,27 chilometri attraverso il Biellese, il Novarese del Lago d’Orta che si concluderà alle 18.30 in Brianza, nel Paddock dell’Autodromo di Monza.

La prima tappa del “Giro” sarà un rally, ne più ne meno che un rally. Solo prove speciali, e trasferimenti. Strade statali e comunali, cittadine e paesini. Tre frazioni cronometrate, 27,91 chilometri che daranno le prime indicazioni sulle velleità degli equipaggi.

In pratica una sezione di quel che era il Rally della Lana dei tempi d’oro. Marcello Guelpa e Roberto Bologna, preziosi collaboratori operativi e fautori del “Giro” nel biellese, se lo ricordano bene cos’era il “Lana”, conoscono l’amore dei concittadini nei confronti delle corse ed hanno riproposto la “Bielmonte” e la “Pray”. Pezzi di storia del rallismo internazionale.

A Lenta, verso le 13, presso la sede di Tecno Piemonte, Main Sponsor della manifestazione, gli equipaggi sosteranno per il Rifornimento e incontreranno i partecipanti al convegno “Innovazione, regole e responsabilità nel settore delle costruzioni” indetto dalla stessa azienda.

La prima giornata proseguirà con la prova del “Mottarone” e qui i “girini” saranno accolti con entusiasmo dai novaresi che festeggeranno l’invidiabile record del passaggio sul territorio del Giro d’Italia ciclistico e del Giro d’Italia Automobilistico, a distanza di pochi mesi uno dall’altro, a riprova delle molteplici valenze turistico sportive della zona.


Stop&Go Communcation

Pronti, via! Il Giro d’Italia è scattato questa mattina…questo l’incipit del comunicato che redigeremo tra una settimana esatta. Mercoledì prossimo, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/1985ORMEZZANO37jpg.jpg Giro d’Italia – La grande corsa sta per entrare nel vivo