Nonostante i rumori della scorsa settimana, la F.2 di Max Mosley sembra sopravvissuta. E’ di ieri la notizia che la MSV di Jonathan Palmer (ex pilota di F.1) ha ottenuto l’appalto della Federazione per l’organizzazione del campionato. Sono emersi anche i primi particolari sull’operazione, oltre al nuovo logo.

Il design della vettura è infatti già stato realizzato dalla Williams F1 a Grove, mentre la costruzione delle vetture sarà affidata probabilmente alla francese Mygale. Le monoposto dovranno essere realizzate in tempi brevissimi, perché i primi test sono previsti per novembre.

Interessante anche la motorizzazione, di marca Audi, che consisterà in un nuovissimo motore da 1.800 cc. In grado di erogare, secondo le prime stime, circa 450 cavalli. Inoltre sarà possibile, come avviene in A1GP, utilizzare un overboost per incrementare la potenza ad ogni gara.

Le monoposto saranno curate dall’organizzazione, che ha dichiarato un budget di circa 250.000 euro per i piloti. L’unica notizia ancora da comunicare è con quale campionato la categoria dovrà gareggiare. Visto il passaggio della Gp3-Ifm nell’ambito della F.1, è probabile l’abbinamento col WTCC e con la rete televisiva Eurosport. Il campionato comincerà a maggio 2009. 

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Nonostante i rumori della scorsa settimana, la F.2 di Max Mosley sembra sopravvissuta. E’ di ieri la notizia che la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fia-mosley.jpg Formula 2, la resurrezione: Organizzazione a Jonathan Palmer