Il pilota monegasco conquista la sua prima vittoria in una Feature Race e allunga in classifica generale.

Dopo la grande rimonta in Bahrain, Leclerc ottiene un’altra vittoria, stavolta nella gara più lunga. Con lui salgono sul podio il nostro Luca Ghiotto – ottima gara per lui alla guida della Russian Time – e Oliver Rowland (DAMS).

La corsa si accende sin dalla prima curva: Ghiotto prova subito a impensierire Leclerc, guadagnando la testa della gara alla quarta curva, salvo poi perderla poco dopo a causa di un piccolo errore. Dal quarto giro in poi, il pilota della Prema inizia a guadagnare vantaggio sui rivali, mentre nel frattempo Alexander Albon supera Ghiotto e guadagna la seconda posizione.

Al settimo giro Leclerc si ferma ai box per il primo pit stop, seguito da Ghiotto due giri dopo: dopo 9 giri, dunque, Albon precede Rowland e De Vries nel gruppetto di testa. Subito dopo, la gara perde il primo pilota: Sergio Canamasas è costretto a fermarsi in mezzo alla pista, causando prima una Virtual Safety Car e subito dopo l’uscita della Safety Car, che rimane in pista fino al quattordicesimo giro.

Al giro 21 Rowland guadagna la testa della corsa, dopo il sorpasso su Albon, ma nel frattempo il vantaggio su Leclerc era sceso a soli 13 secondi. Al ventottesimo giro l’inglese della DAMS entra finalmente ai box e torna in pista in settima posizione. Dopo il pit, Rowland diventa il pilota più veloce in pista ma ormai è troppo tardi: Leclerc vince con quasi 4 secondi di vantaggio su Ghiotto e 11 secondi sull’inglese. Nobumaru Matsushita chiude in quarta posizione davanti ad Albon e Latifi, chiudono la top 10 Malja, Markelov, King e Boschung.

Credits: Photo: Zak Mauger/FIA Formula 2

Massimiliano Ribolli


Stop&Go Communcation

Il pilota monegasco conquista la sua prima vittoria in una Feature Race e allunga in classifica generale. Dopo la grande […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/05/18403683_10154494968311500_593318345459690524_n-e1494700678644.jpg FIA F2 – Barcellona, Gara 1: Leclerc vince davanti a Ghiotto e Rowland