Felipe Massa non si è messo molto in evidenza nelle prove libere di oggi a Sepang, e nel turno pomeridiano, quando ha chiuso 16°, ha accusato un distacco di 1″4 dal compagno di squadra Fernando Alonso.

Il pilota brasiliano, tuttavia, è abbastanza soddisfatto per il feeling avuto in pista: “Fernando ed io avevamo programmi piuttosto differenti l’uno dall’altro e si spiega soprattutto così la differenza in classifica”, chiarisce innanzitutto. “In particolare, nel pomeriggio abbiamo scelto direzioni completamente diverse che per me non hanno funzionato ma almeno mi hanno consentito di capire alcune cose importanti sul comportamento della vettura”.

“Adesso i miei ingegneri ed io sappiamo qual è la direzione giusta, il che mi rende più ottimista in vista delle qualifiche rispetto a quanto non lo fossi la settimana scorsa a Melbourne”.

Per questo appuntamento Massa ha a disposizione un telaio differente rispetto a quello utilizzato a Melbourne, con l’obiettivo di comprendere meglio cosa sia andato storto durante il difficile week-end dell’Albert Park.

“È chiaro che, in questo momento, non abbiamo una macchina competitiva ai massimi livelli”, ha ammesso, aggiungendo: “Se sento una particolare pressione su di me? No, non più del solito: alla Ferrari siamo sempre sotto pressione. L’importante è capire che cosa non abbia funzionato a Melbourne e credo che abbiamo tutti gli elementi a disposizione per farlo”.


Stop&Go Communcation

Felipe Massa non si è messo molto in evidenza nelle prove libere di oggi a Sepang, e nel turno pomeridiano, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-230312-02.jpg Felipe Massa: “Trovata la direzione giusta”