Dopo il buon successo riportato nei suoi primi tre anni di attività riprende il "classico" Trofeo Gloria, che ha sempre avuto una media di 20 auto e piloti che senza difficoltà sono riusciti ad emergere nelle categorie superiori: un nome per tutti, ma non è certo l’unico, Davide Rigon la cui storia spiega perfettamente la funzione di Gloria.

Davide nasce in un contesto familiare di grande passione ma di scarse risorse economiche. Pochi trascorsi in kart prima del debutto con Gloria al Winter Trophy 2003, che stravince. Nel 2004 inizia la stagione in F.3, molto aiutato economicamente da Wrc, ma non riesce comunque a fare più di 3 gare: si ricicla nel Trofeo "Racing for Gloria" e pur avendo perso la prima gara vince l’Under 18 e il premio relativo, una B5 per partecipare, nel 2005, al 1° Campionato Italiano di F.Azzurra, che vince: il relativo premio messo a disposizione da Gloria (ulteriormente incrementato per simpatia) gli permette di partecipare al Campionato F.3 (2°): nel 2007 vince la F.3000 e gli si aprono prospettive inimmaginabili per un ragazzo che solo 3/4 anni fa aveva difficoltà a pagarsi le sue spese personali alle gare. Solo alcuni altri nomi che hanno corso con noi nei Trofei Gloria: Riccardo Azzoli, Giacomo Ricci, Efisio Marchese, Salvatore Gatto, Andrea Caldarelli e tanti altri che hanno permesso al Campionato Italiano di F.3 di sopravvivere.

Nel Trofeo "Racing for Gloria" 2008 saranno ammesse le auto B5 che hanno animato gli ultimi 3 anni di Azzurra ma anche, in classe B, le B4 (ex Trofeo Gloria 2004 e 2005), quest’ultime con una formula di monogestione molto innovativa economica e coinvolgente. Il Trofeo, articolato su 6 o 7 weekend con doppia gara, avrà la sua copertura televisiva e premi importanti e ci sarà una intensa attività formativa dei partecipanti, sul piano della guida ma anche della tecnica, della preparazione atletica, nutrizionale e relazionale: l’intenzione è di cominciare quanto prima possibile per finire presto per permettere la partecipazione ad una Finale Europea, anch’essa dotata di un ricco montepremi. Il calendario sarà comunicato non appena possibile.

I programmi Gloria 2008 oltrefrontiera

1) Olanda: qui si è già svolto quest’anno, un piccolo Trofeo con le vetture B4, il cui vincitore, Joey Hanssen, è stato invitato da Gloria a correre a Monza l’ultima gara di F.Azzurra dove si è molto ben comportato. Per il 2008 gli organizzatori hanno già riconfermato il Trofeo, aperto anche alle B5, su 7 weekend (gara doppia).

2) Germania: questa è l’ importante novità. Quest’anno partirà in Germania la Formula Adac Masters, voluta dall’Adac per i giovani. La vettura sarà la nuova Dallara "low cost" con motore VW 1600 (145hp). Per questo Campionato su 6 week-end il budget richiesto dai team parte da 120.000 Euro ed arriva molto più su, e quindi riteniamo che vi sia lo spazio per un’auto come la nostra che, a parità di prestazioni, consente costi molto minori: abbiamo già annunciato il ns. trofeo su sette week end imponendo un budget di 59.000 Euro e garantendo 7.000 euro di premi ogni weekend. Destinate a questo Trofeo saranno le nuove vetture C8F (foto allegata) che allestiremo nell’inverno e che si differenziano dalla B5 per un nuovo telaio, nuove sospensioni posteriori, carrozzeria parzialmente rivista ma soprattutto l’utilizzo del nuovo motore Yamaha 1000 a iniezione più potente e più sviluppabile dell’attuale (è in pratica il motore della R1 con cammes differenti che tagliano potenza in alto ma garantiscono un’erogazione di coppia più adatta all’uso auto). Lunedì 5 novembre avremo ad Hockenheim il primo test di "assaggio" delle nostre vetture ed abbiamo avuto conferma di 12 partecipanti paganti. In Germania sarà presente alle gare la nostra struttura che garantirà il servizio ricambi e pneumatici. Questo Trofeo sarà per noi un impegno prioritario.

3) Finale Europea: a fine anno sarà organizzata una Finale aperta a tutti, ma i migliori classificati dei 3 Trofei Italia, Olanda e Germania riceveranno un bonus che ridurrà sensibilmente il loro costo di partecipazione. E’ allo studio un programma per accompagnare economicamente il prosieguo della carriera del vincitore finale.

4) Stati Uniti: Gloria parteciperà in forma ufficiale ai Campionati SCCA con una monoposto C8F nella Classe F.1000, di recente lancio, e con una "barchetta" C8P (foto allegata) nelle classe CSR: questo allo scopo di cercare di aprire il mercato statunitense nel 2009 nella speranza che il cambio €/$ torni su tassi meno proibitivi.

5) Francia: abbiamo avuto un buon successo (con qualche vittoria) negli slalom con una B5 modificata con motore Suzuki e stiamo trattando per la vendita di queste vetture dotate di motore Hayabusa: sembrano esserci ottime prospettive.


Stop&Go Communcation

Dopo il buon successo riportato nei suoi primi tre anni di attività riprende il "classico" Trofeo Gloria, che ha sempre […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Gloria-C8F.jpg F.Gloria: Rilancio e copertura Tv nei programmi italiani ed esteri 2008!