Conquistando in gara 2 la sua seconda vittoria sulle quattro gare finora disputate, Alberto Cerqui agguanta nell’autodromo romano “Piero Taruffi” Vallelunga la vetta del Campionato Italiano Formula Azzurra, Trofeo Michele Alboreto, al secondo round nel tracciato capitolino. Abilissimo nel portarsi in testa alla gara già nel corso del primo giro ai danni del 15enne senese Mirko Torsellini (Minardi-Corbetta), autore della pole e poi vittima della bagarre, il 16enne bresciano della Mg Motorsport ha controllato fino al traguardo gli attacchi del 17enne agrigentino Marco Moscato (Mac Competition), ora terzo in campionato ad una lunghezza dalla vetta che vede anche il 19enne fiorentino Marco Falci (Nannini Racing), oggi quarto al traguardo ed a pari punti con il leader in classifica.

Autore di una furiosa rimonta dall’ottava posizione in griglia, il 20enne siracusano Eugenio Palmeri (LineRace) conquista il terzo gradino del podio e la quinta posizione in campionato alle spalle del 19enne riminese Alessandro Silvestri (MG Motorsport) oggi quinto. Il secondo round della serie addestrativa varata da ACI-CSAI nell’ambito del “Progetto Giovani” si chiude con il giro più veloce fatto segnare del 18enne cosentino Simone Iaquinta (LineRace) sfortunato protagonista in gara dopo il settimo tempo segnato in qualifica.

Alla partenza di gara 2 Torsellini questa volta non esita e conserva il primato guadagnato in prova, ma nel primo giro deve cedere a Cerqui e Moscato ed accodarsi così al terzo posto davanti al 20enne palermitano Antonino Pellitteri (Nannini Racing), Falci e Palmeri. Al secondo passaggio al Tornantino Pellitteri tocca Torsellini spedendolo in testacoda, con il siciliano che sale al terzo posto inseguito da Falci. Proprio il pilota fiorentino, poi imitato da Palmeri, riesce ad avere la meglio su Pellitteri che si ritrova così quinto davanti a Silvestri, il 20enne romano Simone Taloni (Winner Motorsport) ed il 15enne bergamasco Luca Defendi (Fog Competition).

Cerqui conduce il minimo distacco di sicurezza su Moscato, mentre Falci e Palmeri sono divisi da soli 4 decimi ed ora inseguiti da Silvestri, Pellitteri superato dal romagnolo al 5° giro e Taloni. Il siciliano del Nannini Racing inizia progressivamente a perdere anche altre posizioni e prima di rimediare uno Stop&Go per il contatto su Torsellini che nel frattempo continua la gara nelle ultime posizioni. Intanto la leadership di Cerqui viene messa in discussione da Moscato che nel finale di gara si porta a meno di 1 secondo dal battistrada. Gli attacchi si fanno sempre più incisivi nelle ultime tornate che peraltro vedono il sorpasso di Palmeri ai danni di Falci per il terzo posto. Il ritmo rimane serratissimo, ma le posizioni non mutano fino alla bandiera a scacchi con Palmeri che negli ultimi metri si avvicina di slancio ai primi due chiudendo così sul podio la rimonta dall’ottava posizione in griglia. Alle spalle di Taloni chiude settimo il 18enne comasco Ronnie Valori (BVE Racing).

CLASSIFICA GARA 2

1) Alberto Cerqui (Mg Motorsport), 15 giri in 25’30.433; 2) Moscato a 0.246; 3) Palmeri a 1.002; 4) Falci a 3.508; 5) Silvestri a 4.844; 6) Taloni a 5.436; 7) Valori a 8.889; 8) Fontana a 15.581; 9) Defendi a 17.005; 10) Marino a 29.756

Giro più veloce l’8° di Simone Iaquinta in 1’40.528 a 146.287 km/h

Campionato Italiano Trofeo Michele Alboreto: 1) Alberto Cerqui, 24; 2) Marco Falci, 24; 3) Moscato, 23; 4) Silvestri, 21; 5) Palmeri (LineRace), 14; 6) Torsellini (Minardi-Corbetta), 11; 7) Valori (BVE Racing), 10; 8) Fontana, 7; 9) Iaquinta (LineRace), 6; 9) Bacci, 6; 11) Taloni, 6; 12) Defendi, 4

Nella foto, Alberto Cerqui (Mg Motorsport)


Stop&Go Communcation

Conquistando in gara 2 la sua seconda vittoria sulle quattro gare finora disputate, Alberto Cerqui agguanta nell’autodromo romano “Piero Taruffi” […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fjuniorcerqui1ik11.jpg F.Azzurra – Vallelunga – Gara 2: Cerqui bissa il successo di Adria e vola in testa in Campionato