Formula Azzurra pronta al penultimo atto. Teatro del sesto round in calendario sarà l’autodromo di Misano che nel prossimo fine settimana ospiterà nuovamente, dopo la tappa del 20 aprile scorso, i giovanissimi del vivaio italiano. Le sfide sui campi di gara avranno come sempre due differenti fronti in ragione delle due classifiche. Il Campionato Italiano – Trofeo Michele Alboreto, riservato agli Under 21 e meno esperti ed il Trofeo Nazionale CSAI, la classifica aperta agli Over21 ed agli Under21 con all’attivo più di due gare con vetture Formula superiori a 1.800 cc.

In testa al Campionato Italiano c'è il 15enne romano Edoardo Liberati (MG Motorsport), autore nel precedente round di Varano di un secondo posto assoluto in gara 1 e di un decimo in gara 2 dopo un errore all’ultimo giro quando era al comando. Una vittoria assoluta che invece non è sfuggita al 16enne comasco Kevin Gilardoni (Corbetta), al suo terzo sigillo a Varano e sempre in gara 1 come già a Magione ed al Mugello. Gilardoni è ora ad un solo punto di distacco dalla vetta, mentre alle sue spalle seguono appaiati, a -8 punti da Liberati, Ronnie Valori e Stefanos Kamitsakis. Il 17enne comasco del BVE Racing, assente al Mugello per i postumi di un drammatico incidente stradale e fino a quel momento leader della categoria, è tornato stoicamente al volante a Varano cogliendo un prezioso ottavo posto assoluto e quinto di Campionato Italiano. Il 20enne greco del Fuga Racing, dal canto suo, guarda con fiducia al prossimo appuntamento perché proprio a Misano, il 20 aprile scorso, è arrivata la sua finora unica vittoria assoluta in gara 2 dopo il terzo posto di gara 1 e primo di Campionato Italiano.

Quinto nella classifica generale è il 19enne siracusano Eugenio Palmeri (Mac Competition) che nonostante il suo ingresso a stagione già iniziata si è subito imposto tra i protagonisti con un secondo e terzo posto assoluti conquistati al Mugello. Sempre nella tappa toscana sono arrivati i due piazzamenti assoluti anche per al 18enne riminese Alessandro Silvestri (MG Motorsport), ora sesto a pari punti con il 16enne milanese Gianluca Barlassina (BVE Racing), ottimo quarto assoluto nelle due gare che lo hanno visto al ritorno in pista a Varano dopo aver disertato il Mugello per una grave lutto familiare.

In vetta alla classifica del Trofeo Nazionale CSAI è invece il 21enne svizzero Patrick Cicchiello (Mac Competition), autentico riferimento per tutti e finora mattatore assoluto della stagione con sei pole position, sette giri più veloci e quattro vittorie, l’ultima delle quali conquistata in gara 2 a Varano dopo la furiosa rimonta dalla ottava posizione in griglia. Alle sue spalle nella speciale classifica sono il bergamasco Oscar Bana (MG Motorsport) a cinque punti e più staccati la milanese Elena Missaglia (BVE Racing) ed il romano Manuel Deodati (Diegi Motorsport).

Nella foto, Edoardo Liberati (MG Motorsport)


Stop&Go Communcation

Formula Azzurra pronta al penultimo atto. Teatro del sesto round in calendario sarà l’autodromo di Misano che nel prossimo fine […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fjuniorliberati361.jpg F.Azzurra – Misano preview: Riparte la caccia al leader Liberati