Formula Azzurra al via. La nuova edizione della serie di Aci-Csai varata nell’ambito del "Progetto Giovani" col preciso intento di individuare e accompagnare i migliori talenti del vivaio nazionale, scatterà questo weekend sul circuito rodigino di Adria. Il programma del fine settimana nel Polesine prevede: venerdì 8 maggio due turni da 30’ di Prove Libere; sabato 9 la sessione unica di Qualifica dalle 11 alle 11.40 e Gara 1 da 23’ più un giro alle ore 17.30; infine domenica 10 alle ore 10.40 la disputa di Gara 2. L’elevato agonismo e la spettacolarità delle sfide tra i giovanissimi con le monoposto si evidenzieranno soprattutto nelle due gare in programma e proposte in diretta televisiva.

Giunta alla sua quinta stagione, la serie tricolore si presenta consolidando tutti i tratti genetici della categoria addestrativa; le giovani leve esordienti piloteranno monoposto realizzate dalla Uboldi Corse, spinte da un motore derivato Fiat 1.6 16V 165 CV di potenza, 10 CV in più rispetto il 2008, alimentato ad etanolo al 62%, per questo la serie ha ricevuto l’ambito riconoscimento da parte della F.I.A. quale Alternative Energies Cup proprio grazie all’impiego di carburante alternativo. Il regolamento della Formula Azzurra per la prima volta prevede otto appuntamenti a calendario: sarà assegnato il titolo assoluto, Trofeo Michele Alboreto, a piloti di massimo 21 anni di età ed almeno 15enni (i minorenni sono ammessi dietro abilitazione presso la Scuola Federale di Pilotaggio CSAI ed autorizzazione dell'esercente potestà); come lo scorso anno i piloti over 21 (nati prima del 31/12/1987) potranno comunque schierarsi in gara concorrendo al Trofeo Nazionale CSAI, ma non potranno superare i 25 anni di età, né aver gareggiato per più di due occasioni su vetture Formula superiore a 1.800 cc. Le novità, però, riguardano anche la nascita di un Trofeo Nazionale riservato alle squadre.

Tutti i round saranno su gara doppia e tutti articolati secondo uno specifico programma di tutoraggio, una vera e propria scuola sul campo grazie ad un team di istruttori della Scuola Federale ACI-CSAI che assisterà tutti i partecipanti. Cristiano del Balzo, direttore della Scuola Velocità e il pilota-istruttore Raffaele Giammaria, accompagneranno tutti i partecipanti per trasferire il know-how indispensabile al perfezionamento delle tecniche di guida dei propri talenti, approfondimento delle normative sportive al corretto approccio nelle fasi più delicate come partenze, sorpassi, bagarre. Il montepremi, poi, è da sogno soprattutto per il vincitore del Campionato Italiano, Trofeo Michele Alboreto, al quale verrà concessa in uso nel 2010 una vettura per la partecipazione al Campionato Italiano Formula 3 2010; al secondo classificato un motore Formula 3 e due set di pneumatici a gara, mentre al terzo n. 2 set di pneumatici a gara e le tasse di iscrizione alle gare.

Sono previste più di 20 monoposto e l'ingresso di team nuovi come il Perini corse, l’Ncb Group ed il team Fog Competition. Sono attesi alla conferma Ronnie Valori, Alessandro Silvestri, Lorenzo Marino, Antonio Pellitteri e Simone Taloni.

Nella foto, Simone Taloni (Winner Motorsport)


Stop&Go Communcation

Formula Azzurra al via. La nuova edizione della serie di Aci-Csai varata nell’ambito del "Progetto Giovani" col preciso intento di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fjunior22042009438.jpg F.Azzurra – Adria preview: Al via la 5a edizione. Taloni, Silvestri, Valori e Marino i big da battere