Jim Pla non si ferma più. Il driver francese del team DAMS ha vinto di forza la prima corsa del week-end belga tenutosi sul magnifico tracciato di Spa-Francorchamps. Altrettanto ottima è la prova messa in atto da Nasr, che ha controllato l’intero svolgersi della competizione standosene alle spalle di Pla mentre sembrava potesse scavalcarlo facilmente nei giri finali. Terzo piazzamento, con tanto di podio ottenuto complice la squalifica di Christensen, per Frijns; segue il secondo EuroInternational, Lombard, che ha preceduto Svendsen Cook e Ledogar, mentre Juncadella si deve accontentare della 7° piazza senza però aver mostrato alcun segno di cedimento. Regalia, Jaafar ed infine Sechelariu completano la top 10.

Il momento decisivo della corsa è avvenuto a 5 giri dal termine, quando Pla attacca alla Source Christensen, ottenendo poi la leadership con un’entrata suicida all’Eau Rouge. Il rivale danese rimane di stucco e si fa superare anche dall’acerrimo rivale Nasr. Si può dunque parlare di un netto segno di cedimento del campione che sembrava imbattibile per tutti alla vigilia dei due appuntamenti di fine agosto. Da tenere d’occhio Pla, sbloccatosi finalmente a Valencia. Nasr è sempre più vicino al titolo, il che gli vale la definitiva consacrazione verso un futuro sulla carta roseo. Per la gioia del clan di Antonio Ferrari, vincente anche in Americas con Chaves.

Griglia di Partenza Gara 1 (clicca qui per il pdf)

Classifica Gara 1 (clicca qui per il pdf)

Griglia di Partenza Gara 2 (clicca qui per il pdf)

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Jim Pla non si ferma più. Il driver francese del team DAMS ha vinto di forza la prima corsa del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fbmw00_pladams.jpg Europa – Spa – Gara 1: Pla rispetta i pronostici, Nasr pensa al titolo