Mario Marasca abbandona il Belgio con tanti punti nel cassetto. Il pilota laziale, giunto nelle Ardenne per fare bene, è riuscito con facilità ad occupare costantemente le posizioni all’interno della top ten portando a casa un’ottima quantità di punti utili per il campionato. Nel tracciato di Spa-Francorchamps, round valido sia per l’europeo che per l’italiano di Formula Abarth, Marasca si è sempre mostrato velocissimo.

Tra i primi dieci fin dalle prove libere, l’alfiere della BVM Target si è addirittura migliorato in qualifica piazzando la sua Tatuus al sesto posto. Posizione confermata sia in Gara 1 che in Gara 2, rendendosi protagonista di numerosi duelli intelligentemente amministrati per i saliscendi dello storico impianto.

Spa per il giovane talento laziale ha sicuramente rappresentato un valido passo in avanti. Ora tocca a Zeltweg, in Austria.


Stop&Go Communcation

Mario Marasca abbandona il Belgio con tanti punti nel cassetto. Il pilota laziale, giunto nelle Ardenne per fare bene, è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/ghnfnvbnbnbbnbnnbnbn1.jpg Euro – Top ten facile per Mario Marasca a Spa