Vittoria e titolo Touring Master Cup per Cappelletti/Della Volta nella settima ed ultima prova stagionale dell’ETCS 2007. Il duo della Duller Motorsport su Bmw M3 E46 nelle quattro ore della prova di Monza ha compiuto 116 giri distanziando di cinque tornate il trio della Wheels Racing Facchetti/Moccia/Busnelli (Bmw M3 3.0) e la Bmw M5 di Vaccari/Di Mario. Al pronti via sono subito gli inglesi della Edm a cercare di fare l’andatura passando al comando al terzo giro con Hardman con alle spalle tutti i migliori equipaggi. Subito invece fuori i protagonisti di inizio stagione nonché autori della pole Belicchi/Cremonesi con il primo che finisce contro le barriere all’ingresso della Lesmo dopo aver perso il controllo della sua vettura nel tentativo di doppiare un avversario. Si arriva ai primi cambi pilota con gli Inglesi sempre avanti con una manciata di secondi di vantaggio sugli inseguitori guidati dal duo W&D Crescentini/Venturi. Il prolungarsi delle operazioni di rifornimento fa perdere a Leventis la testa della corsa che con il gioco dei cambi pilota cambia più volte proprietario. Con cinque equipaggi racchiusi nello stesso giro, al giro di boa la gara entro nel suo clou con in particolare Balbiani incollato ai rivali di campionato Della Volta/Cappelletti. Primo equipaggio a staccarsi è proprio quello della Edm che col fondo piatto danneggiato per una uscita sulla ghiaia è costretto a 20 minuti di sosta per le necessarie riparazioni riprendendo la gara staccato di nove tornate ma riuscendo comune a raggiungere la quarta posizione assoluta a fine gara. Pochi minuti e proprio allo scoccare della terza ora è il motore ad abbandonare Crescentini/Venturi.

La sfida in testa diviene così un lotta a tre fra la unica vettura della W&D rimasta e le due M3 della Duller Motorsport, ma ancora una volta è il motore a tradire la W&D spianando la strada alla doppietta austriaca poi vanificata in sede di verifiche tecniche quando il serbatoio della vettura di Calderari/ Cappellari/Bryner veniva trovato di capacità non conforme. Completa il podio dunque la Bmw 3.0 della Wheels Racing (Facchetti/Moccia/Busnelli) sempre nelle prime posizioni per tutte le quattro ore di gara e Vaccari/Di Mario sulla M5 del Team Vaccari che vede la seconda piazza sfumare a 50 minuti dalla conclusione quando un contatto con un doppiato costringe Vaccari ad una sosta extra.

Molto bella la sfida fra vetture due litri con le due vetture della Promotorsport a contendere la vittoria al leader di classe Pesaresi che secondo di classe sul podio si assicura anche il titolo stagionale di classe grazie anche al ritiro dei rivali Orlandi/Belotti. La lotta in casa Millenium per la supremazia fra le vetture a gasolio del Superdiesel Challenge va all’appannaggio di Viglione/Sorghini che sfruttano al meglio il ritiro dei compagni Sigala/Russo leader in classifica prima della prova monzese. Un problema di alimentazione li ha però esclusi fin dalle prime battute con Viglione prima e Sorghini poi concentrati nel portare al traguardo la vettura dove anno preceduto Fecchio/Paletto/Visentin e Preda/Oldani.

* NB. La classifica di gara riporta ancora l’equipaggio Bryner/Calderari/Cappellari poi squalificati per serbatoio non conforme per capacità

Clicca qui per vedere la classifica di Gara per gruppi

Clicca qui per vedere la Classifica finale di Campionato


Stop&Go Communcation

Vittoria e titolo Touring Master Cup per Cappelletti/Della Volta nella settima ed ultima prova stagionale dell’ETCS 2007. Il duo della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ETCS-13.jpg Etcs – Monza: Gara, Vittoria e titolo per Della Volta e Cappelletti