E’ tornato il sole sull’Autodromo do Algarve e anche i tempi ne hanno risentito nel secondo turno di prove libere della 4 Ore di Portimao, appuntamento finale della ELMS 2018.

La lista dei tempi è stata presidiata dai protagonisti dell’annata: il primo crono di rilievo è stato infatti segnato dall’enfant du pays Filipe Albuquerque e la Ligier dello United Autosports, poi rilevato a metà sessione dalle Oreca di Nicolas Lapierre, Jean-Eric Vergne e infine da Paul-Loup Chatin, che ha portato definitivamente il limite odierno all’1.33.097. I quattro piloti alla fine occupano nell’ordine, insieme a Will Stevens e alla Ligier del Panis-Barthez Competition, la top five in classifica

Resiste quindi quale miglior tempo del weekend il crono segnato ieri dall’Oreca del Duqueine Engineering, che peraltro si è appreso stamane essere stato segnato da Nico Jamin e non da Pierre Ragues, causa un problema di transponder.

Se le Ligier e le Dallara hanno dovuto cedere nuovamente il passo alle Oreca nella classe regine, ancora una Norma invece al top tra le LM P3, con Lucas Légeret e l’esemplare dell’YMR, autore di 1.40.145, che precede a sua volta Mikkel Jensen e Giorgio Mondini con le Ligier dell’AT Racing dell’Eurointernational.

Pochi giri per quest’ultima vettura, ancora matematicamente in lotta per il successo finale, con altre due protagoniste del titolo di categoria, la capolista dell’RLR MSport e la Ligier #3 dello United Autosports addirittura ferme ai box.

Matteo Cairoli infine ha fatto valere il proprio pedigree e ha abbassato notevolmente il limite delle GTE con la sua Porsche del Proton Competition ed il tempo di 1.41.786, lasciando a 5 decimi la Ferrari del JMW Motosport di Miguel Molina e a oltre 1” l’altra 911 di Ebimotors guidata da Riccardo Pera.

Tutto è pronto per le qualifiche, che si terranno, come sempre distinte per categoria, a partire dalle 14.25 locali.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Matteo Cairoli alza l’asticella fra le GTE

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/10/IDEC.jpg ELMS – Portimao, Libere 2: Chatin porta in alto l’Oreca IDEC