Julien Jousse, dopo aver conquistato la prima pole, c’ha preso gusto andando a vincere Gara 2 sul ‘vecchio’ Donington, che chiuderà i battenti fino al prossimo anno. Al francese va il merito di non aver ripetuto lo stesso errore compiuto da Hegewald nella prima corsa, dove il tedesco si addormentò al volante della sua Williams/Audi lasciando il via libera a Soucek.

Pilota esperto che corre da anni a livello internazionale, Jousse ha completato il week-end perfetto precedendo nell’ordine Vasiliauskas e Bortolotti, con il quale ha scherzato soltanto nei minuti finali prima di prendersi spazio a suon di giri veloci.

Ottima la prestazione di Bortolotti, resa ancora più importante dalla difesa messa in pratica con il più esperto e leader attuale del campionato Soucek, portandolo ad un tratto addirittura fuori pista alle Esses a pochi giri dalla fine. La giusta cattiveria messa in pratica ed un risultato perfetto: il podio. Il terzo stagionale per il giovane alfiere della Red Bull.

Soucek, accolta la delusione, ha però corso d’astuzia, utilizzando l'esperienza per oscurare le velleitarie manovre di Hohenthal, con un sorpasso leggendario alla Craner nel 18° giro dove si è inserito all’interno mancando di poco la vettura dello svedese, forse spaventato dalla cattiveria messa in mostra dal rivale. Lo spagnolo comunque ha portato a casa un buon 4° posto. Tornando ai piazzamenti, Hegewald è 6° davanti ad Aleshin e Pavlovic, gli altri a punti. Iaconelli ed Eng, infine, ultimano la top 10.

Bottino magro per gli italiani, se si esclude Bortolotti, perchè Piscopo si è dovuto ritirare per un problema meccanico alla sua vettura (rottura graduale del cambio fino alla "esplosione"), poi Di Marco è stato di nuovo vittima di un contatto ad inizio gara, in cui è incappato insieme a Hoing, Gladdis, Moore ed Ebrahim, causando di fatto un breve periodo di safety car per far rimuovere le vetture incidentate ferme alle Esses. Gandolfi, infine, è l'ultimo ad aver visto la bandiera a scacchi col 15° posto.

Classifica Gara 2 (Clicca qui e leggi il pdf)

F2 – Donington – Gara 2, top 10:

1. Julien Jousse, 25 laps
2. Kazim Vasiliauskas, +15.116s
3. Mirko Bortolotti, +17.858s
4. Andy Soucek, +18.318s
5. Sebastian Hohenthal, +19.315s
6. Tobias Hegewald, +19.948s
7. Mikhail Aleshin, +20.383s
8. Miloš Pavlovi?, +21.440s
9. Carlos Iaconelli, +23.886s
10. Philipp Eng, +24.301s

F2 – Classifica piloti:

 Valencia
1&2
Brno
3&4
Spa
5&6
Brands
7&8
Donington
9&10
Oschersleben
11&12
Imola
13&14
Barcelona
15&16
Totale
1SOUCEK
Andy
0501058810105   61pts
2WICKENS
Robert
101000065800   39pts
3JOUSSE
Julien
40486300210   37pts
4HEGEWALD
Tobias
000210100363   34pts
5ALESHIN
Mikhail
5380010682   33pts
6BORTOLOTTI
Mirko
38100000406   31pts
7ENG
Philipp
06600010540   31pts
8VASILIAUSKAS
Kazim
6001024008   21pts
9PAVLOVI? 
Miloš
0004852001   20pts
10PISCOPO
Edoardo
0225101250   18pts
11IACONELLI
Carlos
8100003000   12pts
12DE MARCO
Nicola
0406000000   10pts
13SURTEES
Henry
2000006000   8pts
14KARJALAINEN
Henri
0050200000   7pts
15HOHENTHAL
Sebastian
0000000034   7pts
16EBRAHIM
Armaan
0033000010   7pts
17BRUNDLE
Alex
1000040000   5pts
18CLARKE
Jack
0000400000   4pts
19GLADDIS
Tom
0010300000   4pts
20MOORE
Jason
0000000100   1pts

 


Stop&Go Communcation

Julien Jousse, dopo aver conquistato la prima pole, c’ha preso gusto andando a vincere Gara 2 sul ‘vecchio’ Donington, che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f200_jousse2.jpg Donington – Gara 2: Jousse firma il week-end perfetto, Bortolotti a podio migliora il bottino tricolore