Andy Soucek ottiene il terzo successo stagionale dopo aver dominato Gara 1 del week-end di Donington. Il pilota spagnolo si è liberato alla partenza di Hegewald ed Aleshin, portandosi in testa per poter imporre un ritmo fatale su tutti, a cominciare dal russo del team Red Bull, che ha dovuto fronteggiare non pochi problemi nel gestire il consumo dei pneumatici.

Solite nuvole di passaggio a Donington, ma rischio pioggia scongiurato. Per fortuna, avrà pensato Soucek, che adesso comanda in campionato con 56 punti. Alle spalle dello spagnolo, come detto, Aleshin ha ottenuto il posto d’onore davanti a Hegewald. Il tedesco non si è ripetuto come a Spa, lasciando molto a desiderare per la sua condotta di gara poco aggressiva dopo aver perso la pole a favore di Soucek e la seconda piazza ad Aleshin. Il sorpasso di Pavlovic al 23° giro, quando il serbo era 4° prima di ritirarsi, aveva messo in discussione anche le sue gomme, ma al forfait del diretto rivale, tutto è passato in secondo piano. Senza escludere la battaglia finale con Piscopo nei giri finali…

Italiani in vacanza? La risposta, se passata a Piscopo, darà esito negativo, perché il pilota capitolino ha corso con intelligenza uscendone fuori dalle solite bagarre dei primi giri. Una condotta di gara impeccabile, cominciata con un passo costante per poi progredire nel finale sfruttando gli ultimi spiccioli di grip offerti dai pneumatici della sua Williams/Audi. Peccato che Hegewald non abbia commesso lo stesso errore compiuto con Pavlovic, perché un 3° posto è sempre meglio di un 4°, in sostanza.

Scorrendo la classifica, dopo Piscopo tutti approfittano del clamoroso ritiro di Pavlovic. Eng su tutti, che è 5° davanti ad Hohenthal, Jousse ed un eccellente Ebrahim, ottavo. Clarke e Bortolotti chiudono la top 10. L’italiano della Red Bull è stato il più delle volte regolare, senza fare passi falsi anche quando popolava la parte finale della pancia del gruppo. Tutto sommato, anche se in salita, trattasi di una gara da sufficienza piena. Da segnalare i ritiri di De Marco e Gandolfi; il pilota abruzzese si è scontrato alla Old Hairpin con Hoing poche curve dopo la partenza. L’altro italiano è uscito di scena dopo un testacoda compiuto nei pressi della Melbourne. Fuori dai giochi anche Wickens, che resta fermo a 39 punti in classifica ma conserva comunque la seconda piazza in campionato. Il problema è Soucek, adesso troppo lontano anche per il canadese…

Classifica completa Gara 1 (Clicca qui e leggi il pdf)

F2 – Donington – Gara 1, top 10:

1SOUCEK, Andy25 laps
2ALESHIN, Mikhail+9.799
3HEGEWALD, Tobias+11.976
4PISCOPO, Edoardo+12.848
5ENG, Philipp+14.056
6HOHENTHAL, Sebastian+15.760
7JOUSSE, Julien+16.289
8EBRAHIM, Armaan+29.596
9CLARKE, Jack+39.379
10BORTOLOTTI, Mirko+41.514


Stop&Go Communcation

Andy Soucek ottiene il terzo successo stagionale dopo aver dominato Gara 1 del week-end di Donington. Il pilota spagnolo si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f200_soucek2.jpg Donington – Gara 1: Soucek imprendibile: dominio assoluto per lo spagnolo. L’Italia s’inchina a Piscopo (4°) che sfiora il podio