Prova di forza per la GDL Racing, alla 24 Ore di Dubai che si è disputata lo scorso fine settimana. La squadra ravennate, che nella circostanza schierava al via della classe maggiore una Porsche 997 GT3 Cup, si è confermata uno dei top-team della classica gara di durata che, come ogni anno, ha visto al via una novantina di equipaggi.

Ad alternarsi al volante della vettura di Stoccarda, oltre al pilota e team manager Gianluca De Lorenzi, anche Aleksey Basov, Alexander Gayday e Andii Kruglyk, i quali sono riusciti ad agguantare un’eccellente undicesima posizione assoluta. Risultato che ha confermato la GDL Racing come la migliore squadra italiana, anche se il piazzamento finale poteva essere migliore.

È stato infatti un problema al cambio che ne ha reso necessaria la sostituzione quando mancavano circa 120 minuti alla bandiera a scacchi, con una conseguente lunga sosta ai box, a privare l’equipaggio guidato da De Lorenzi di un ottavo posto ormai certo.

Rimane comunque l’ottima prestazione fornita, dopo la vittoria di classe del 2011, dalla GDL Racing. Un ottimo inizio per la nuova stagione, in attesa che la squadra ravennate definisca dettagliatamente i nuovi programmi agonistici.


Stop&Go Communcation

Prova di forza per la GDL Racing, alla 24 Ore di Dubai che si è disputata lo scorso fine settimana. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/sportgt-170112-01.jpg De Lorenzi e GDL Racing migliore accoppiata italiana alla 24 Ore di Dubai