Alzi la mano chi lo avrebbe pronosticato. Sebastien Loeb alza bandiera bianca proprio nel momento in cui serviva tutta la sia freddezza per provare a conquistare la sua prima Dakar al debutto nella competizione.

Invece neanche un 9 volte campione del mondo di rally è riuscito a primeggiare fino in fondo al raid più famoso del mondo. Un capottamento dell’equipaggio Loeb/Elena (Peugeot 2008 Dkr) ha lasciato spazio alla vettura gemella di Stephan Peterhansel, pronto a scrivere nuovamente il suo nome nell’albo d’oro della competizione.

Nella testa della classifica si passa da un francese all’altro, con Loeb ormai a un’ora di ritardo che ha lasciato posto anche a Sainz (Peugeot) e Al-Attiyah (Mini), vincitore della tappa di ieri terminata a Belen.


Stop&Go Communcation

Alzi la mano chi lo avrebbe pronosticato. Sebastien Loeb alza bandiera bianca proprio nel momento in cui serviva tutta la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/01/941046_1045366232189350_6940638604679002316_n.jpg Dakar – Day 8: Loeb capotta, Peterhansel nuovo leader