E’ arrivata al giro di boa con una forte strascico di malinconia, causata dalla morte di un centauro – il belga Eric Palante – e due giornalisti, condizionata anche da due pesanti penalità che condizioneranno sicuramente la gara di due grandi protagonisti.

Al chilometro 143 della quinta speciale, da Chilecito a San Miguel de Tucuman, il camion scopa ha rinvenuto il motociclista di Vaux, giunto alla sua undicesima Dakar. Palante lascia la moglie e cinque figli. Lacrime amare anche per la scomparsa di due giornalisti argentini, precipitati durante un trasferimento con il loro mezzo personale della stampa locale.

Discorso diverso per i protagonisti della gara, con le Mini che tornano protagoniste e prenotano i primi tre gradini del podio. Stephane Peterhansel vince la tappa e recupera sei minuti a Nani Roma, che resta comunque leader incontrastato con un buon vantaggio su Orlando Terranova, anche lui portacolori del team X-Raid. Nella giornata di oggi l’argentino si è classificato terzo, e ha limato qualche secondo del gap dallo spagnolo, ma resta mezz’ora il divario tra i due.

I due grandi sconfitti della tappa odierna sono Carlos Sainz (Buggy) e Nasser Al-Attiyah (Mini). Il mancato passaggio ad un controllo orario ha penalizzato i due di un’ora, facendoli retrocedere di diverse posizioni. Il Principe del Qatar, che aveva concluso la tappa in seconda posizione, scende in quinta piazza nella generale, mentre il “Matador” spagnolo è sesto con un ritardo prossimo alle due ore. Tra i due, con un ottimo quarto posto provvisorio, si è insediato Ginel De Villiers, con la Toyota. Domani è in programma la prima e ultima giornata di riposo.

Classifica Generale Post Sesta Tappa

  1. Roma (Esp)/Perin (Fra) – Mini – 22:11:28
  2. Terranova (Arg)/Fiuza (Prt) – Mini – +30:30
  3. Peterhansel (Fra)/Cottret (Fra) – Mini – +33:23
  4. De Villiers (Zaf)/Von Zitzewitz (Deu) – Toyota – +40:54
  5. Al-Attiyah (Qat)/Cruz (Esp)- Mini – +01:22:35
  6. Sainz (Esp)/Gottschalk (Deu)- Smg – +01:59:38
  7. Dabrowski (Pol)/Czachor (Pol) – Toyota – +01:59:39
  8. Thomasse (Fra)/Larroque (Fra) – Buggy Md Rallye – +02:21:08
  9. Holowczyc (Pol)/Zhiltsov (Rus) – Mini – +02:28:57
  10. Malysz (Pol)/Marton (Pol) – Toyota – +02:43:13

Luca Piana