Cambio della guardia al vertice della Dakar. Il secondo centro di Stephan Peterhansel coincide con la conquista della leadership nella classifica generale al termine della sesta tappa.

L’esperto francese ha approfittato dei problemi del connazionale Sebastien Loeb per prendersi la testa della classifica quando ormai ci avviciniamo sempre di più al giro di boa. Per l’ex iridato nei rally le disavventure sono state molteplici nel corso dei 534 chilometri: dall’acceleratore bloccato all’urto contro una roccia, il tutto mantenendo comunque un distacco di poco inferiore al mezzo minuto (27 secondi di ritardo) nei confronti del nuovo leader.

Indietreggiano, invece, i rivali, da Carlos Sainz (terzo a 5 minuti) a Nasser Al-Attiyah (Mini), quarto ma staccato di oltre 10 minuti. Fuori Ten Brinke (Toyota), sesto posto per Hirvonen (Mini) alle spalle di De Villiers (Toyota). Oggi altra tappa difficile con collegamento da Uyuni a Salta.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Cambio della guardia al vertice della Dakar. Il secondo centro di Stephan Peterhansel coincide con la conquista della leadership nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/01/1919040_1042481145811192_1424121489372289674_n.jpg Dakar – Day 6: Problemi per Loeb, in testa va Peterhansel