Si conferma al top Adrian Quaife-Hobbs, nella seconda sessione di prove libere dell’Auto GP sul tracciato brasiliano di Curitiba. Il pilota britannico, che già in questo weekend potrebbe laurearsi campione, ha segnato il best lap in 1:12.630, ritoccando leggermente il responso che gli era valso la leadership mattutina.

Nel ruolo di principale inseguitore resta la new-entry Antonio Pizzonia (nella foto), apparso già pienamente a suo agio sulla monoposto del team Ombra. L’ex F1, idolo di casa, ha chiuso a due decimi di ritardo da Quaife-Hobbs.

Nel finale Pal Varhaug ha superato Daniel De Jong per il terzo posto, mentre è 5° l’altro alfiere della Manor MP Motorsport, Chris van der Drift.

Turno da dimenticare per la Euronova: Sergey Sirotkin è rimasto fermo ai box per problemi tecnici, Sergio Campana è stato invece protagonista di un violento crash in uscita dall’ultima curva. Nessuna conseguenza fisica per il corridore emiliano, che probabilmente dovrà però saltare le qualifiche in programma alle 16:30 (21:30 in Italia).

Classifica

01. Adrian Quaife-Hobbs – Super Nova – 1:12.630
02. Antonio Pizzonia – Ombra Racing – 1:12.838
03. Pal Varhaug – Virtuosi UK – 1:12.878
04. Daniel De Jong – Manor MP Motorsport – 1:12.960
05. Chris van der Drift – Manor MP Motorsport – 1:13.179
06. Max Snegirev – Campos Racing – 1:13.840
07. Giuseppe Cipriani – Campos Racing – 1:14.628
08. Rafael Suzuki – Ombra Racing – 1:14.641
09. Sergio Campana – Euronova Racing – 1:15.428
10. Francesco Dracone – Virtuosi UK – 1:15.448
11. Michele la Rosa – MLR71 – 1:16.680
12. Sergey Sirotkin – Euronova Racing


Stop&Go Communcation

Si conferma al top Adrian Quaife-Hobbs, nella seconda sessione di prove libere dell’Auto GP sul tracciato brasiliano di Curitiba. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/autogp-200712-02.jpg Curitiba, Libere 2: Quaife-Hobbs ancora davanti a Pizzonia