Il pentacampione. Lorenzo Codecà, vincendo la seconda edizione della Baja Colline Metallifere entra nella storia del Campionato Italiano Rally Cross Country, aggiudicandosi il quinto titolo nazionale della carriera. Il quarantacinquenne pilota milanese, allunga la striscia di affermazioni nel massimo campionato italiano della specialità fuoristradistica iniziata nel 2005, su Mitsubishi, e proseguita poi nel segno della Suzuki Grand Vitara negli anni 2007, 2008, 2011 e 2012.

Con i fuoristrada schierati dalla filiale italiana della casa giapoponese, Codecà costituisce un binomio formidabile evidenziandosi anche quest’anno con i quattro trionfi nelle sei gare a calendario, a contribuire in maniera significativa alla vittoria della Casa nipponica nella classifica Costruttori.

La Baja Colline Metallifere, sesta tappa della serie tricolore CSAI organizzata dalla Federazione Italiana Fuoristrada, a Monterotondo Marittimo ha visto la vittoria di Codecà su di un percorso immerso nei boschi della Maremma Grossetana. Il pilota lombardo s’aggiudica tre settori selettivi, mentre uno a testa sono appannaggio di Mancusi, terzo all’arrivo con il Mitsubishi Pajero 3.2, Donadelli, ritirato con il Mitsubishi Pajero Evo III, ed una Claudio Petrucci, poco prima di ritiarsi nel corso della prima tappa per un’uscita di strada con il Suzuki Grand Vitara 1.9DDiS.

Il ritiro del pilota romano, e la concomitante rottura del cambio del fuoristrada di Spinetti con pesante conseguente ritardo, aprono la strada agli emiliani Andrea Lolli e Sonia Forti per salire al secondo posto assoluto, la vittoria in gara ed in campionato del Gruppo T2 e del Suzuki Challenge.


Stop&Go Communcation

Il pentacampione. Lorenzo Codecà, vincendo la seconda edizione della Baja Colline Metallifere entra nella storia del Campionato Italiano Rally Cross […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/mixage-100912-02.jpg Cross Country – Colline Metallifere: Codecà campione per la quinta volta