Per due volte consecutive vicecampione, e quest’anno in lotta fino all’ultimo metro dell’ultima manche di Navarra. Craig Dolby è forse il volto più dentificativo della Superleague Formula, di cui (insieme a Yelmer Buurman) è l’unico pilota ad aver disputato tutte le gare sin dalla nascita dalla prima edizione.

Il pilota inglese, dal 2009 alfiere del Tottenham, si è concesso ai microfoni di Stop&Go per una breve chiacchierata, facendo innanzitutto il bilancio della stagione appena conclusa. “È stata positiva. Sottolineo però che, se il week-end di Pechino fosse stato valevole ai fini della classifica, avrei avuto i punti necessari per aggiudicarmi il titolo”, commenta Dolby, battuto alla fine per appena due lunghezze dall’Anderlecht del nostro Davide Rigon. “È così però che va lo sport. In ogni caso mi piace ricordare come un’esperienza speciale la mia prima volta su un circuito cittadino”.

Bisogna ricordare infatti che, un po’ in extremis, l’evento nella capitale cinese non era stato omologato dalla FIA per ragioni di sicurezza: di conseguenza, non poteva assegnare punti per la graduatoria.

Quanto al 2011, sembra ancora presto per parlare di qualcosa di concreto. “Non so ancora se proseguirò in Superleague, anche se in ogni caso mi piacerebbe: è un grande palcoscenico”, spiega il driver d’Oltremanica. “Ci sono buone chances, ma al momento stiamo valutando tutte le opzioni disponibili anche in altre categorie e capire cosa è meglio per il mio futuro”.

Tre anni fa Dolby è balzato direttamente dalla F.Renault 2.0 (per lui anche una fugace apparizione in Italia) alla Superleague, affrontando un salto di quasi 600 cavalli senza apparenti difficoltà. Potrebbe essere il momento di pensare alla GP2 o alla Formula Renault 3.5? “Personalmente ritengo che i piloti della Superleague non siano da meno rispetto a quelli delle serie rivali, dove per giunta sono richiesti budget molto alti e senza premi in denaro. Vedo difficile nel mio caso poter andare avanti in questo modo”.

“Penso comunque che, grazie alle prestazioni che ho ottenuto in questi ultimi due anni, avrei molto per attirare potenziali sponsor”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Per due volte consecutive vicecampione, e quest’anno in lotta fino all’ultimo metro dell’ultima manche di Navarra. Craig Dolby è forse […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-181210-01.jpg Craig Dolby in esclusiva a Stop&Go: “Stagione positiva, valuto le opzioni per il 2011”