Sarà il circuito di Budapest a rimpiazzare Marrakech nel campionato dell’Auto GP, ospitandone la seconda prova stagionale. Il circuito permanente magiaro sostituirà il tracciato cittadino del Marocco mantenendo la stessa data, cioè quella del weekend dal 3 al 5 giugno.

Confermato, ovviamente, l’abbinamento con il Mondiale Turismo: all’Hungaroring l’Auto GP e il WTCC condivideranno la pista per la seconda volta dopo Monza, dove la serie aprirà la stagione 2011 dal 13 al 15 maggio.

Per l’Auto GP si tratta di un rimpiazzo di lusso, perché la pista alle porte della capitale ungherese fa parte del calendario della Formula 1 dal 1986 e il Circus vi si recherà anche quest’anno a fine luglio. Per i piloti dell’Auto GP, dunque, l’evento rappresenterà un’importante occasione per imparare i segreti di una pista universalmente considerata tra le più difficili e tecniche del calendario F1.

“Fin dall’ annullamento della gara di Marrakech abbiamo seguito con attenzione insieme alla FIA e al WTCC la questione del rimpiazzo, identificando Budapest come una delle opzioni migliori in assoluto per sostituire la gara marocchina”, ha commentato Enzo Coloni.

“Sono quindi molto felice che sia proprio l’Hungaroring ad ospitare il secondo round del nostro campionato: è una pista che ha fatto la storia della Formula 1 e dal 2005 fa parte del calendario della GP2, per cui è positivo che i nostri piloti possano aggiungerla al loro bagaglio di esperienza. Inoltre è un tracciato molto difficile da interpretare, per cui sarà una bella sfida tecnica anche per i nostri team”.


Stop&Go Communcation

Sarà il circuito di Budapest a rimpiazzare Marrakech nel campionato dell’Auto GP, ospitandone la seconda prova stagionale. Il circuito permanente […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/auto-gpautogp-130411-02.jpg Confermato: Budapest sostituisce Marrakech nel calendario