Colpo di scena: dopo essere stato ad un passo dall'accordo con la Racing For Holland per scendere in pista con il PSV Eindhoven, Robert Doornbos si è invece legato al team Azerti per guidare la vettura del Corinthians. L'ufficialità è arrivata proprio questa mattina, segnando il ritorno del pilota olandese nella Superleague Formula, dopo l'esperienza del 2008 con il Milan.

"Dopo aver valutato molte opzioni ho deciso di accettare l'offerta della Azerti per correre con il Corinthians", ha commentato il pilota olandese. "Sarà un onore difendere i colori di uno fra i club più famosi al mondo, e la Azerti è una struttura dal grande potenziale. La Superleague sarà decisamente interessante con tanti ex corridori di F1. Sono davvero eccitato di cogliere questa chances e non vedo l'ora che arrivi la prima gara tra due settimane".

"Bobby D", oltre a vestire la casacca della società brasiliana, è intenzionato però a continuare l'avventura negli Stati Uniti, dopo il 2009 nella IndyCar Series. "La mia presenza in America non è conclusa", ha sottolineato. "Dopo una stagione voglio tornare a vincere".

Wim Coekelbergs, team manager della Azerti (che supporterà anche l'Anderlecht), ha aggiunto: "Sono molto contento di accogliere Robert nella nostra famiglia, e lo ringrazio per la fiducia riposta in noi. Faremo di tutto per ottenere grandi risultati insieme".

Per il PSV Eindhoven il nome in pole-position sembra adesso quello di Chris van der Drift, neozelandese (ma con origini proprio nei Paesi Bassi) campione 2008 della F.Master e con trascorsi in GP2 Asia, A1GP e World Series by Renault.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Colpo di scena: dopo essere stato ad un passo dall'accordo con la Racing For Holland per scendere in pista con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-220310-01.jpg Clamoroso: Robert Doornbos si accorda ufficialmente con il team Azerti per guidare la vettura del Corinthians