Domenico Cubeda, su Osella PA 2000 di gruppo E2/B, si è imposto nella 15esima Cronoscalata del Reventino, quinta ed ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna Zona Centro Sud, prima delle tre finali previste a settembre.

La gara organizzata dal Racing Team Lamezia in collaborazione con il Comune di Lamezia Terme, si è svolta alle porte della città in provincia di Catanzaro, sui 6 chilometri che da Nicastro portano fino a Platania. Il grande pubblico calabrese ha assiepato il tracciato sin dalle manche di prove ed una piacevole brezza ha stemperato le alte temperature della giornata estiva.

Cubeda ha vinto Gara 2 con il miglior tempo della giornata in 2’44″48 migliorando di più di un secondo la prestazione di Gara 1, dove ha ottenuto il secondo tempo dietro a Domenico Scola Junior, con l’Osella PA 21/S. Colpo di scena in Gara 2 quando il giovane cosentino si è fermato per un guasto, duello per la vittoria finale finito anzitempo e strada spianata per Cubeda.

Ottima seconda posizione per un sempre più ritrovato trapanese Vincenzo Conticelli, che ha preceduto sul podio il tenace Rosario Iaquinta, il quale ha concluso le due gare ed il girone in vetta al gruppo CN con l’Osella PA 21EVO Honda.

Quarta piazza guadagnata per Carmelo Scaramozzino, che ha esordito al volante della Osella PA 20/S BMW mostrandosi immediatamente incisivo. A seguire Antonio Iaria, Achille Lombardi, Francesco Conticelli, Giovanni Cassibba, Orazio Maccarrone e Umberto Berardi a completare la top 10 zssoluta.

In gruppo GT prima posizione per il cosentino Ivan Fava su Ferrari 360 Modena, sulla quale ha risolto solo nella tarda serata di sabato i problemi accusati in prova agli iniettori. Secondo posto per il laziale “The Climber” al volante della Porsche Cayman, con cui ha preceduto il pugliese Vito Pace sulla 996 GT3.

Bottino pieno in gruppo N per Giovanni Del Prete che ha dominato con la sua Mitsubishi Lancer EVO. A completare il podio gli autori di un avvincente duello per la classe 1600, vinto dal salernitano Cosimo Rea alla guida di un’ottima Citroen Saxo, sul locale Luca Ligato su Peugeot 106. Sotto il podio il primo di classe 2000, il cosentino di Peperoncino Motorsport Luigi Malizia con la Honda Civic Type-R.

Classifica (Top 10)

  1. Domenico Cubeda – Osella PA 2000 – 5:30.27
  2. Vincenzo Conticelli – Osella PA 30 Zytek – +3.43
  3. Rosario Iaquinta – Osella PA 21 Evo – +10.39
  4. Carmelo Scaramozzino – Osella PA 20/S – +16.01
  5. Antonio Iaria – Osella PA 20/S – +19.23
  6. Achille Lombardi – Radical SR4 – +20.87
  7. Francesco Conticelli – Osella PA 21 Evo – +22.00
  8. Giovanni Cassibba – Wolf CLW – +24.46
  9. Orazio Maccarone – Gloria CP7 – +25.91
  10. Umberto Berardi – Lola Dome – +27.94


Stop&Go Communcation

Domenico Cubeda si è imposto nella 15esima Cronoscalata del Reventino, quinta ed ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna Zona Centro Sud.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/civm-reventino-cubeda-050813-01.jpg CIVM – Reventino: Vittoria per Cubeda, Scola jr ritirato