Tutto esaurito. Sono 250 gli iscritti al 46° Trofeo Luigi Fagioli, decima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna valida anche per il Challenge e la Coppa Europa FIA in programma a Gubbio nel weekend del 21 agosto. Raggiungere il pienone non è certo una novità per la cronoscalata organizzata dal Comitato Eugubino Corse Automobilistiche, ma confermarsi ogni anno su certi livelli dimostra il valore stesso di un evento del genere, capace di andare ben oltre al fattore sportivo e di spiccare tra le eccellenze dell’intero territorio umbro. Il numero delle domande di iscrizione pervenute agli organizzatori è in realtà anche leggermente superiore, con 250 partenti che restano comunque il massimo consentito dai regolamenti per le gare in salita che si svolgono su due manche.
 
Nel caso del Trofeo Luigi Fagioli sarà lo splendido scenario che attraversa la Gola del Bottaccione a ospitare i bolidi moderni e le auto storiche iscritte, lungo un tracciato che dalle caratteristiche mura della città porta al valico della Madonna della Cima, percorrendo un totale di 4,15 chilometri, da ripetere appunto due volte. Proprio il percorso di gara ha ottenuto il via libera per ospitare la manifestazione dagli organi competenti, che hanno potuto apprezzare i lavori di sistemazione, miglioramento logistico e messa in sicurezza. Lavori che hanno coinvolto in grandi sinergie aziende private ed enti pubblici, con in prima linea il Comune di Gubbio, la Provincia di Perugia e il coinvolgimento anche della Regione Umbria e della Comunità Montana Umbria Nord, con quest’ultima che ha svolto un ruolo determinante nell’ottimizzare e ampliare alcuni spettacolari punti riservati agli spettatori, che ancora una volta assieperanno in massa le magnifiche tribune naturali della Gola del Bottaccione, tra l’altro sito geologico di fama mondiale.
 
Con le pratiche di omologazione andate in archivio, la macchina organizzativa del Trofeo si sta concentrando ora sugli ultimi particolari, in modo che sia tutto pronto già per venerdì 19 agosto, giornata dedicata a verifiche sportive e tecniche e all’appuntamento serale di gala con l’assegnazione del Memorial Angelo e Pietro Barbetti a un nome noto dell’automobilismo. Le due sessioni di prove ufficiali sono quindi in programma per la mattina e il pomeriggio di sabato 20. La prima manche di gara, infine, partirà alle 10 di domenica 21 agosto, la seconda alle 14, con il pieno di iscritti di sempre.


Stop&Go Communcation

Tutto esaurito. Sono 250 gli iscritti al 46° Trofeo Luigi Fagioli, decima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna valida anche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Merli.jpg CIVM – Il 46° Trofeo Luigi Fagioli fa registrare il pienone: 250 iscritti!