Rudi Bicciato è tornato al successo in gruppo N con la Mitsubishi Lanccer EVO IX, sulla quale il pilota altoatesino è riuscito a risolvere i problemi all’elettronica che lo hanno limitato a Caltanissetta e Fasano. L’altoatesino ha preceduto in classe ed in gruppo il bergamasco Rosario Parrino su Subaru Impreza, autore di un’ottima rimonta nella 2^ manche. Sorprendente terza piazza per il pescarese della Racing Events, vincitore della classe 2000 Roberto Chiavaroli, che con la Honda Civic Type-R ha sferrato l’attacco decisivo nella 1^ manche. Primi attori della classe anche il giovane rientrante locale e terzo di gruppo, Michele Buiatti e l’altro abruzzese Serafino Ghizzoni, rispettivamente secondo e terzo di classe con le Honda Civic Type-R, davanti alla Renault Clio del veloce pugliese Oronzo Montanaro.

Sfumata ogni possibilità per il piemontese Giovanni Regis su Reanult Clio RS, uscito di strada all’inizio della 2^manche. In classe 1600 grande lotta tra il bravo trentino e vincitore Diego De Gasperi che ha portato al successo l’attempata Honda Civic VTi, precedendo l’inossidabile salernitano Francesco Paolo Cicalese al volante della sua Peugeot 106 1.6 16V, mentre per il terzo posto grande duello tra il fasanese Giovanni Lisi ed il catanzarese Gianluca Rodinò, entrambi su Peugeot 106, alla fine il pugliese ha avuto la meglio per pochi centesimi di secondo sull’avversario ed amico calabrese, vincitore della prima salita.

Classifica dei primi 10: 1. Christian Merli (Lola Zytek) in 4’55"381; 2. Baldi (Osella FA 30 Zytek) a 6"658; 3. Scaramozzino (Lola Cosworth) a 10"392; 4. Magona (Osella PA 27/S BMW) a 11"850; 5. Cinelli (Lola Zytek) a 12"861; 6. Zerla (Osella PA 21/S Honda) a 15"154; 7. Gazziero (Reynard Mugen) a 23"137; 8. Plasa (BMW V8 Judd) a 24"799; 9. Camarlinghi (Osella PA 21/S Honda) a 25"381; 10 Caldani (Osella PA 21/S Honda) a 25"635.

Classifica gruppi in gara:

Gruppo E2/M: 1. Christian Merli (Lola Zytek) in 4’55"381; 2. Baldi (Osella FA 30 Zytek) a 6"658; 3. Scaramozzino (Lola Cosworth) a 10"392; 4. Magona (Osella PA 27/S BMW) a 11"850; 5. Cinelli (Lola Zytek) a 12"861.

Gruppo CN:1. Michele Camarlinghi (Osella PA 21/S Honda) in 5’20"762; 2. Caldani (Osella PA 21/S Honda) a 0"254; 3. Scotti (Osella PA 21/S Honda) a 0"843; 4. Marozzi (Osella PA 21/S Honda) a 3"883; 5. Rosaio (Osella PA 20/S BMW), a 25"023.

Gruppo E2/B:1. Adriano Zerla (Osella PA 21/S HOnda) in 5’10"535; 2. Cassibba G. (Osella PA 20/S BMW) a 11"045; 3. Raiti (Osella PA 20/S BMW) a 11"835; 4. Bruccoleri (Osella PA 27/S Honda) a 12"171; 5. Kostruh (Norma M20F) a 25"734.

Gruppo GT:1. Denny Zardo (Ferrari F430) in 5’36"507; 2. Isolani (Ferrari 575) a 0"963; 3. Gramenzi (Chrysler Viper) a 7"906; 4. Pierdomenico (Ferrari 360 Modena) a 8"824; 5. Guerra (Porsche GT3) a 31"103.

Gruppo E1 Italia:1. Roberto Di Giuseppe (Alfa 155 GTA) a 5’39"135; 2. Laschino (Alfa 155 V6) a 2"675; 3. Pandolfi (Alfa 155 V6) a 2"915; 4. Giuliani (Lancia Delta EVO) a 5"277; 5. Perini (Alfa 155 V6) a 5"349.

Gruppo A:1.Romy Dall’antnonia (Mitsubishi Lancer EVO) in 6’01"755; 2. Pioner (Mitsubishi Lancer EVO) a 7"450; 3. Berretti (Peugeot 206 WRC) a 16"972; 4. Ghirardo (Honda Civic VTi) a 17"261; 5. Chirico (Peugeot 106 1.6 16V) a 19"096.

Gruppo N:1. Rudi Bicciato (Mitsubishi Lancer EVO IX) in 6’03"137; 2. Parrino (Subaru Impreza) a 24"832; 3. Chiavaroli (Honda Civic Type-R) a 26"058; 4. Buiatti M. (Honda Civic Type-R) a 28"848; 5. Ghizzoni (Honda Civic Type-R) a 29"302.

Classifica di campionato Italiano assoluto dopo la quarta gara: 1. Scaramozzino, p. 44; 2. Baldi, p. 35; 3. Cinelli, p. 31; 4. Faggioli, p. 30, 5. Magliona, p. 29.

Classifica di gruppo E/2M: 1. Scaramozzino, p. 64; 2. Baldi, p. 52; 3. Leogrande, p. 47; 4. Faggioli, p.46; 5. Magliona, p. 41. Classifica di Gruppo CN: 1. Caldani, p. 74; 2. Camarlinghi, p. 67; 3. Scotti, p. 54; 4. Anelli, p. 31; 5. Aiuto, p. 23. Classifica di Gruppo GT: 1. Isolani, p. 64; 2. Zardo, p. 62; 3. Forato, p. 52; 3. Gramenzi, p. 52; 5. Pierdomenico, p. 35. Classifica di gruppo E1 Italia: 1. Pandolfi, p. 74; 2. Di Giuseppe, p. 62; 2. Sambuco, p. 62; 4. Laschino, p. 58; 5. Iacoangeli, p. 57. Classifica di gruppo A: 1. Chirico, p. 66; 2. Dall’Antonia, p. 62; 3. D’Amico, p. 58; 4. Cimarelli, p. 35; 5. Tinella, p. 34. Classifica di gruppo N: 1. Bicciato, p. 71; 2. Regis, p. 53; 3. Ghizzoni, p. 49; 4. Montanaro, p. 39 5. Lombardi, p. 37. Classifica di gruppo E/2B: 1. Cassibba G., p. 80; 2. Raiti, p. 62; 3. Palazzo, p. 35; 4. Spoto e Esposito, p. 24.


Stop&Go Communcation

Rudi Bicciato è tornato al successo in gruppo N con la Mitsubishi Lanccer EVO IX, sulla quale il pilota altoatesino […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/merlic.jpg CIVM – Christian Merli torna su Lola Zytek e vince la 40esima Verzegnis-Sella Chianzutan