Manca pochissimo ormai allo start di Gara 1 a Gubbio, teatro del 48esimo Trofeo Luigi Fagioli, storica cronoscalata e fiore all’occhiello del Campionato Italiano Velocità Montagna. Stop&Go ha raccolto direttamente dal paddock le impressioni di Sergio Farris, big della classe E2M 2.0, in forza alla Scuderia  Speed Motor con le vetture del Trentino Team di Adolfo Bottura. Di seguito le dichiarazione pre gara del portacolori e unico testimonial ufficiale del territorio Sardegna.

Sergio Farris (F.Master E2M 2.0): “In prova 1 abbiamo avuto un pò di problemi di assetto per un sovrasterzo che abbiamo poi risolto nel 50% del problema in prova 2. Abbiamo ovviamente usato gomme usate perché non essendo il nostro campionato, siamo qui per dare il massimo e fare bella figura nella corsa di casa Speed Motor.

Rispetto alla scorsa stagione la macchina ha 30 cavalli in meno… quindi diciamo che aver ottenuto comunque un settimo miglior crono non è poi così male, anche se va sottolineato che in gara avremo un margine di ben tre secondi senza tener conto di un altro gap che guadagneremo ulteriormente con gli pneumatici nuovi.

Dopo l’acquazzone di stamattina, speriamo ora che il tempo migliori altrimenti monteremo le rain e provvederemo ad allestire un set-up da bagnato”.

Nella foto, Sergio Farris (Speed Motor)

 


Stop&Go Communcation

Manca pochissimo ormai allo start di Gara 1 a Gubbio, teatro del 48esimo Trofeo Luigi Fagioli, storica cronoscalata e fiore […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/Farris_Gubbio02.jpg CIVM – 48. Trofeo Fagioli, Sergio Farris: “Pronto a dare il massimo!”