A Misano terza gara, sempre da 33 minuti più un giro, per il Campionato Italiano Prototipi, particolarmente acceso già dopo le prime due sfide di Imola e Varano, vinte rispettivamente dal monzese della BF Motorsport Marco Visconti su Wolf GB 08 e dal milanese ufficiale Osella Fabio Francia sulla PA 21/P Honda.

Diciotto i partecipanti confermati anche in terra roamagnola. Con due secondi posti il bresciano dell’Avelon Formula Ivan Bellarosa è leader di classifica con la Wolf GB 08 Honda in continua fase di sviluppo, davanti allo stesso Visconti ed al toscano Marco Falci che ha portato per due volte sul podio la Ligier JS 51 Honda Nannini Racing. La squadra ufficiale Osella è continuamente al lavoro sulla nuova biposto del 30enne milanese, per testare ed ottimizzare nuove soluzioni, che finora si sono rivelate efficaci come hanno dimostrato i lusinghieri risultati. In cerca di conferma sarà il comasco Davide Uboldi ancora con poche soddisfazioni arrivate dalla nuova Norma M20 Honda.

La romana Marika Diana dopo l’ottimo exploit di Imola al volante della Wolf GB08 Honda, ora cerca riscatto in seguito allo stop forzato a Varano, ma sempre pronta a far valere il proprio talento quando la sfortuna non si mette in mezzo. Attualmente 5° a pari punti con Uboldi è il bolognese Walter Margelli subito protagonista con la Lucchini Honda quando non rallentato da imprevisti, sul vario tracciato romagnolo il driver della Nannini Racing cercherà sicuro riscatto. Rientro nella serie tricolore per il pugliese Aldo Romano altro driver che ha scelto la Norma M20 Honda. Chi ancora non ha trovato il giusto feeling con l’Osella PA 21/P Honda è il forlivese Jacopo Faccioni, a cui finora non sono bastate esperienza ed abilità per superare i problemi di set up sofferti dalla biposto.

Anche in classe CN4 l’agonismo non manca con due piloti attualmente al comando, il veloce bolognese Marco Jacoboni su Lucchini Alfa Romeo Audisio & Benvenuto ed il romano Claudio Francisci sempre molto insidioso per tutti gli avversari sulla Lucchini BMW della Best Lap. Anche la seconda posizione è a apri merito tra l’altro capitolino della Best Lap Ranieri Randaccio su Lucchini BMW e l’italo americano Joe Castellano al volante della Norma BMW. Rientra nella gara di casa anche Silvio Alberti con la sua Lucchini Alfa Romeo in cerca di altri punti preziosi.


Stop&Go Communcation

A Misano terza gara, sempre da 33 minuti più un giro, per il Campionato Italiano Prototipi, particolarmente acceso già dopo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgt-020611-02.jpg CIP – Grande attesa per l’appuntamento di Misano Adriatico