Si fa sul serio a Wackersdorf, primo verdetto ufficiale dalla competizione con i risultati delle qualifiche. Anthony Abbasse suona la carica ottenendo la pole position ed il miglior giro assoluto.

Venerdì di time attack come di consueto, sfida a suon di giri veloci che inizia a delineare le sorti del weekend che vale il Mondiale. Quattro i gruppi, dalla lettera A alla D, quattro le pole position assegnate a partire dal miglior crono assoluto di Anthony Abbasse (Sodi/TM). Il francese riparte da dove aveva interrotto lo scorso anno, ancora competitivo con il primo dei Sodi, 46”855 a fine giornata e pole nel gruppo A. Seguono Marijn Kremers (BirelArt/TM) e Fabian Federer (CRG/TM) con il secondo e terzo migliori giro ( 46”920 l’olandese, 46”942 l’italiano) valevoli per le pole nei gruppi B e C. Bene anche Jordon Lennox-Lamb (Tony Kart/Vortex), quarto con il tempo di 46”979 ad un decimo dalla miglior prestazione.

Secondi posti di lusso a partire da Simo Puhakka (Kosmic/Vortex) nel gr. A, Jeremy Iglesias (Formula K/TM) nel B, Flavio Camponeschi (CRG/TM) e Patrik Hajek (Kosmic/Vortex) nei restanti C e D. Seconde file caldissime con alcuni favoriti come Bas Lammers (Sodi/TM) al terzo posto nel primo gruppo, Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) e Paolo De Conto (CRG/TM) quarti per i rispettivi ragruppamenti A e B.

Spazio a domani con le prime bagarre degli heats, decisivi per lo schieramento di domenica pomeriggio.

Credits: CIK FIA
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Si fa sul serio a Wackersdorf, primo verdetto ufficiale dalla competizione con i risultati delle qualifiche. Anthony Abbasse suona la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/cikfia_world_championship_1-e1504809797106.jpg CIK World – Wackersdorf, qualifiche: Primo acuto del weekend per Anthony Abbasse