Nella gara più pazza della stagione, torna a sventolare la bandiera italiana, Mattia Michelotto trionfa ad Oviedo. Secondo Lulham, terzo Thompson, penalizzato Edgar a fine corsa.

Se il tracciato Fernando Alonso ha suscitato polemica negli ultimi giorni, quest’oggi ha regalato spettacolo in tutte le categorie a partire dalla junior, andata in scena nel primo pomeriggio.

Gara pazza come detto, diciotto giri al cardiopalma dalla prima all’ultima staccata. Tanti i pacchetti di mischia e tante le sportellate che hanno fatto vittime illustri. Boccone amaro per Jonny Edgar (Exprit/TM), penalizzato di dieci secondi a causa dell’errato posizionamento della scocca anteriore. Penalità che ha regalato la vittoria a Mattia Michelotto (Zanardi/Parilla) e alla Chiesa Corse. L’italiano si è reso assoluto protagonista della corsa restando nel trenino dei primi dall’inizio alla fine, rimontando posizioni per poi chiudere secondo e scalare primo dopo la corsa. Punti importanti e prima vittoria italiana del weekend, partendo dalla sedicesima piazza. Medaglia d’argento il pole man Christopher Lulham (Tony Kart/Parilla) a lungo in lotta con Harry Thompson (FA/Vortex) terzo alla fine. Il britannico manca il successo per un contatto che l’aveva visto di traverso nella via di fuga, weekend positivo per il neo leader della generale.
Giù dal podio ma a testa alta, un grande Zan Maloney (FA/Vortex), in testa nella prima metà di gara. Premio rimonta di giornata, assegnato a Hugo Sasse (CRG/Parilla), in grado di risalire ben ventisei posizioni. Sesto il campione WSK, Andrea Rosso (Tony Kart/Vortex), alle sue spalle O’Sullivan (FA/Vortex) e Anthony Famularo (BirelArt/TM) in settima e ottava piazza. Chiudono in rimonta Alexey Brizhan (Tony Kart/Vortex) e Gillian Henrion (CRG/Parilla) nono e decimo nell’ordine con venticinque e ventidue posizioni recuperate. Penalità anche per Doohan (FA/Vortex) e Haverkort (CRG/Parilla).

Appuntamento a Le Mans con la terza tappa europea, dal 29 giugno al 2 luglio.

Credits: CIK FIA
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Nella gara più pazza della stagione, torna a sventolare la bandiera italiana, Mattia Michelotto trionfa ad Oviedo. Secondo Lulham, terzo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/06/18839352_10158843200520083_3613408309019148657_n-e1497199078464.jpg CIK Euro Oviedo – OKJ Final: Che show nella junior, la spunta Mattia Michelotto