Costretto a lasciare la F.Renault 3.5 proprio alla vigilia di questo week-end al Nurburgring, nonostante i buoni risultati ottenuti con la Mofaz (compreso un podio a Spa), Chris van der Drift ritornerà adesso in Superleague Formula. Dal prossimo round di Zolder il pilota neozelandese sarà in pista con una vettura del team Atech Reid, difendendo i colori del suo paese in sostituzione di Earl Bamber.

Van der Drift la scorsa stagione era tornato in pista nella prova conclusiva della stagione 2010, dopo aver terminato la lunga convalescenza legata all’incidente avvenuto nella gara svoltasi a Brands Hatch, ad inizio campionato. Lunghi mesi nei quali Chris ha mostrato un’incredibile forza di volontà, risultata fondamentale ai fini dei suo completo recupero.

“Sono sicuro che sarò in pista al cento per cento della forma – ha dichiarato van der Drift – e sono impaziente di ritrovare davanti a me l’abitacolo della monoposto più divertente che io abbia mai provato. Mi piace tanto guidare in Superleague, soprattutto per tutti i cavalli che si hanno a disposizione, senza considerare che quando necessario si può sempre contare su un’ulteriore contributo di potenza del push-to-pass”.

“Ho tanta voglia di rimettermi in gioco, di duellare con i piloti che ho visto in azione ad Assen”.

Anthony Reid, team principal della squadra Atech Reid è entusiasta di ritrovare Chris su una sua monoposto: “Sono felice di poter accogliere Chris su una delle mie macchine, è un ottimo pilota ed anche una persona con grandi qualità umane, capace di far gruppo. Lo scorso anno era stato in testa al campionato prima di essere bloccato dall’incidente di Brands Hatch, quindi so bene quale sia il suo potenziale. È molto bello tornare a lavorare insieme, per me e per tutta la squadra”.


Stop&Go Communcation

Costretto a lasciare la F.Renault 3.5 proprio alla vigilia di questo week-end al Nurburgring, nonostante i buoni risultati ottenuti con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-170611-01.jpg Chris van der Drift torna in Superlague con la Nuova Zelanda