Nella terza e ultima sessione di prove libere della A1 Grand Prix a Chengdu il più veloce di tutti è stato Robert Doornbos, in quello che è il suo primo week-end nel campionato. Il pilota olandese, in condizioni di asciutto (nonostante il cielo coperto), ha girato in 1'15.999, unico a infrangere, seppur in maniera infinitesimale, la barriera del minuto e 16 secondi. Ad appena nove millesimi di distanza troviamo Adam Carroll con la vettura irlandese, seguito ad un soffio dal britannico Danny Watts e da Neel Jani, leader al termine della giornata di ieri.

Il poker di testa è racchiuso in meno di un decimo, con Filipe Albuquerque (Portogallo) e Adrian Zaugg (Sudafrica) subito alle calcagna. Il nostro Edoardo Piscopo ha ottenuto un settimo crono alquanto incoraggiante, precedendo Nicolas Prost e Clivio Piccione; la top-ten è completata da Felipe Guimares, alfiere del Brasile.

Anche in quest'occasione non sono mancati gli errori, a cominciare da quello del coreano Jin-Woo Hwang, uscito di pista comportando la temporanea sospensione del turno. Anche Carroll è incappato in un'escursione mentre era davanti a tutti, perdendo la possibilità di ritoccare ulteriormente il proprio riferimento. Finalmente ha saggiato l'asfalto pure il Messico, rimasto ieri ai box per tutto il giorno per ultimare l'allestimento della vettura. Dopo mezz'ora dall'inizio David Garza ha percorso i primi chilometri con la monoposto bianco-rosso-verde, ottenendo alla fine la 18esima posizione, non troppo distante dagli avversari immediatamente davanti a lui.

Jacopo Rubino

Classifica

01. Olanda – Robert Doornbos – 1'15.999
02. Irlanda – Adam Carroll – +0.009
03. Gran Bretagna – Danny Watts – +0.045
04. Svizzera – Neel Jani – +0.094
05. Portogallo – Filipe Albuquerque – +0.103
06. Sudafrica – Adrian Zaugg – +0.138
07. Italia – Edoardo Piscopo – +0.454
08. Francia – Nicolas Prost – +0.558
09. Monaco – Clivio Piccione – +0.582
10. Brasile – Felipe Guimaraes – +0.608
11. Stati Uniti – Marco Andretti – +0.622
12. India – Narain Karthikeyan – +0.930
13. Libano – Daniel Morad – +0.984
14. Australia – John Martin – +1.029
15. Cina – Ho-Pin Tung – +1.052
16. Nuova Zelanda – Chris Van Der Drift – +1.085
17. Malesia – Fairuz Fauzy – +1.104
18. Messico – David Garza – +1.260
19. Indonesia – Satrio Hermanto – +2.368
20. Corea del Sud – Jin-Woo Hwang – +3.176


Stop&Go Communcation

Nella terza e ultima sessione di prove libere della A1 Grand Prix a Chengdu il più veloce di tutti è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/a1gpA1GP08110811.jpeg Chengdu, Libere 3: Miglior tempo per Robert Doornbos, Carroll a un soffio