A sorpresa ad aggiudicarsi la vittoria di Gara 2 a Brno è stato Jolyon Palmer. Il poleman Dean Stoneman, così come nella corsa di ieri, non è riuscito a ripetere l’evidente superiorità mostrata in qualifica accontentandosi di inseguire il britannico dopo aver sbagliato lo start. A nulla è valso il tentativo di rimonta degli ultimi giri, considerando che il distacco tra i due sotto la bandiera a scacchi è stato di ben due secondi.

Eccellente podio per Kazim Vasiliauskas, autore di una spettacolare lotta con Philipp Eng. Ad aggiudicarsi il duello, a dire il vero, è stato l’austriaco, che però è stato costretto a sole due tornate dalla fine ad alzare bandiera bianca per un guasto meccanico regalando la terza posizione al talento lituano. Quarto e quinto hanno chiuso rispettivamente Sergey Afanasiev e Benjamin Bailly, mentre il vincitore di Gara 1 Nicola De Marco non è andato oltre il sesto posto precedendo a fatica uno scatenato Benjamin Lariche, nella sua migliore performance stagionale.

Top ten chiusa da Kelvin Snoeks, Jack Clarke e Will Bratt. Da sottolineare la bella prestazione del driver sponsorizzato KSS Design, scattato quattordicesimo ed in grado di rimontare ben cinque piazzamenti. Deludenti Mihai Marinescu, Tom Gladdis ed Armaan Ebrahim. Nelle retrovie come al solito Natalia Kowalska, la quale ha preceduto Julian Theobald, Ivan Samarin e Plamen Kralev. Problemi per questi ultimi due, con il russo autore di un fuoripista nelle fasi iniziali.

Unico ritirato insieme ad Eng è stato Ricardo Teixeira, in testacoda alla seconda tornata. Giro più veloce effettuato da Jolyon Palmer in 1:48.913.

Classifica completa

01. Jolyon Palmer – 17 giri
02. Dean Stoneman – +2.194
03. Kazim Vasiliauskas – +11.258
04. Sergey Afanasiev – +12.805
05. Benjamin Bailly – +14.156
06. Nicola De Marco – +19.813
07. Benjamin Lariche – +20.953
08. Kelvin Snoeks – +21.517
09. Jack Clarke – +24.268
10. Will Bratt – +26.292
11. Mihai Marinescu – +30.509
12. Tom Gladdis – +30.950
13. Armaan Ebrahim – +33.897
14. Natalia Kowalska – +39.745
15. Julian Theobald – +43.701
16. Ivan Samarin – +52.871
17. Plamen Kralev – +1:05.803

Ritirati

Philipp Eng – 15° giro
Ricardo Teixeira – 2° giro

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

A sorpresa ad aggiudicarsi la vittoria di Gara 2 a Brno è stato Jolyon Palmer. Il poleman Dean Stoneman, così […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f2yii1.jpg Brno – Gara 2: Palmer trionfa davanti a Stoneman. Vasiliauskas sul podio in extremis