Anche in Gran Bretagna l’Olanda sembra mostrarsi come il team più in forma del momento. E’ stato infatti Jeroen Bleekemolen ha far segnare il giro più veloce delle seconde prove libere bloccando i cronometri su un incredibile 1:12.700 che spiazza i concorrenti in pista. Alle spalle del pilota orange si è piazzata l’Irlanda di Adam Carroll (distanziata di ben mezzo secondo) precedendo l’India di Narain Karthikeyan, autore di un ottimo 1:13.284, ed il Monaco di Clivio Piccione, che così supera i problemi meccanici riscontarti nella rookie session sulla vettura del pilota di riserva Hubertus Bahlsen.

Buona prestazione anche per gli Stati Uniti, classificatisi in quinta posizione. La sessione è stata interrotta da una bandiera rossa a causa di un escursione di pista del Messico di Salvador Duran, che però in seguito riesce a continuare il proprio lavoro piazzando la propria vettura con il 15° tempo. Niente da fare invece per Vitantonio Liuzzi e per Felipe Guimaraes che sono costretti a rinunciare a gran parte delle libere a causa di due escursioni che relegano l’Italia ed il Brasile rispettivamente in 16° e 18° posizione.

Sesto il Portogallo di Filipe Albuquerque che però si insabbia nella ghiaia allo scadere del tempo regolamentare. Nicolas Prost si conferma competitivo qui a Brands Hatch facendo segnare il settimo tempo davanti alla Nuova Zelanda ed all’Australia. Solo decima la Svizzera mentre Indonesia e Malesia chiudono la classifica.

Brands Hatch, 1 Maggio 2009 – Classifica Libere 2

1 – Netherlands – Jeroen Bleekemolen – 1’12.700

2 – Ireland – Adam Carroll – 1’13.203

3 – India – Narain Karthikeyan – 1’13.284

4 – Monaco – Clivio Piccione – 1’13.398

5 – USA – John Hildebrand – 1’13.403

6 – Portugal – Filipe Albuquerque – 1’13.568

7 – France – Nicolas Prost – 1’13.592

8 – New Zealand – Earl Bamber – 1’13.892

9 – Australia – John Martin – 1’13.892

10 – Switzerland – Neel Jani – 1’13.991

11 – Great Britain – Daniel Clarke – 1’14.046

12 – China – Congfu Cheng – 1’14.220

13 – Lebanon – Daniel Morad – 1’14.227

14 – Germany – Michael Ammermuller – 1’14.280

15 – Mexico – Salvador Duran – 1’14.331

16 – Italy – Vitantonio Liuzzi – 1’14.598

17 – South Africa – Alan van der Merwe – 1’14.761

18 – Brazil – Filipe Guimaraes – 1’14. 941

19 – Indonesia – Satrio Hermanto – 1’15.175

20 – Malaysia – Aaron Lim – 1’15.309

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Anche in Gran Bretagna l’Olanda sembra mostrarsi come il team più in forma del momento. E’ stato infatti Jeroen Bleekemolen […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/a1gp0410087.jpg Brands Hatch – Libere 2: Superiorità dell’Olanda, bene l’Irlanda