La pressione sulle squadre nazionali dell’A1GP World Cup of Motorsport sarà ancora più grande quando, a settembre, arriveranno al Mugello per l’inizio della stagione numero 4 (la prima "powered by Ferrari). Un pit stop obbligatorio supplementare è tra le modifiche del regolamento della serie, decise per rendere la corsa ancora più emozionante con la sosta extra da fare tra i giri 4 e 8 della Sprint Race.

«Siamo alla continua ricerca di strade per migliorare lo spettacolo in pista – ha dichiarato Tony Texeira, presidente della A1GP – i due pit stop nella Feature Race si sono rivelati momenti ad "alta pressione" della corsa. Crediamo che questa ulteriore sosta ai box non solo costituirà un’altra variabile nella Sprint Race ma anche un’ulteriore opportunità per i team di mostrare il loro lavoro di gruppo. Nel momento in cui ci siamo seduti intorno a un tavolo per discutere come migliorare la serie sotto ogni aspetto, questa scelta è stata appoggiata unanimemente. Inoltre, abbiamo ideato altri cambiamenti che daranno ai Team una maggiore libertà di movimento in alcune aree».

Il format di qualificazione si è dimostrato molto apprezzato dagli spettatori e al fine di aumentare la tensione e l’adrenalina ognuna delle 4 sessioni è stata ridotta da 15 a 10 minuti, mantenendo invariata la pausa di 5 minuti tra l’una e l’altra. La pressione sarà tutta sui piloti, la griglia di partenza della Sprint Race sarà determinate in base ai migliori tempi delle prime due sessioni mentre quella della Feature race dalle due restanti prove.

Le squadre potranno usare il venerdì per mettere alla prova piloti giovani o con poca esperienza nelle due sessioni dedicate ai Rookies. La differenza rispetto alle stagioni passate è che non ci sarà più limite di età e che la sosta tra le due prove passerà da 5 a 20 minuti.

La durata della Sprint Race, con la sua partenza lanciata, è stata portata da 19 a 24 minuti più 1 giro mentre quella della Feature (start da fermi) è rimasta invariata: 69 minuti più un giro. I punti per la corsa breve sono stati cambiati, verranno premiati infatti i primi 8 in classifica secondo questo ordine: 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1. Invariata la Feature Race, dove andranno a punti i primi dieci: il vincitore riceverà 15 punti; gli altri otterranno rispettivamente 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2 e 1 punto.


Stop&Go Communcation

La pressione sulle squadre nazionali dell’A1GP World Cup of Motorsport sarà ancora più grande quando, a settembre, arriveranno al Mugello […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/a1gpA1GP_0L4J1FK0P8UKJK02MJFGH01DKO75_HiRes1.jpg Arriva il pit stop per la Sprint Race e altre novità nel regolamento