L’Auto GP è pronta ad accogliere il rientro di un altro protagonista a Sonoma. Antonio Spavone, che aveva saltato l’appuntamento di Curitiba dopo aver partecipato ai primi cinque eventi del campionato, tornerà sulla griglia di partenza in California: il pilota italiano sarà infatti in pista con il team Ombra Racing, al volante della vettura numero 23.

A soli 18 anni Antonio è uno dei piloti più giovani in griglia ed è alla prima esperienza su una vettura ad altissime performance come l’Auto GP dopo due stagioni che lo hanno visto ben figurare nella Formula Abarth e in alcune gare della Formula Pilota China. Nonostante la mancanza di esperienza Spavone si è adattato con facilità all’Auto GP ed è stato in grado di finire a punti con regolarità: a Sonoma proverà a migliorare il quinto posto ottenuto in Gara 2 a Monza, suo miglior risultato della stagione.

“Sono veramente felice di poter tornare al volante dell’Auto GP. Non ci salgo da giugno e sinceramente mi è mancata non poco. Con la monoposto ho un feeling decisamente migliore rispetto all’altra vettura che ho guidato quest’anno, la GP3, probabilmente perché il mio stile di guida è molto più adatto alle grandi potenze”, ha detto il driver napoletano alla vigilia.

“Mi piace anche l’ambiente del campionato, più accogliente anche dal punto di vista umano, senza contare che gareggiando contro piloti esperti c’è molto di più da imparare”.

“Venendo a Sonoma, l’ho provata al simulatore e mi ha fatto un’ottima impressione. È una pista dove il pilota può fare la differenza, con curve veloci e cieche e senza grande margine per eventuali errori. Mi è piaciuta molto e sono fiducioso per il fine settimana”.


Stop&Go Communcation

L’Auto GP è pronta ad accogliere il rientro di un altro protagonista a Sonoma. Antonio Spavone, che aveva saltato l’appuntamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/autogp-140912-01.jpg Antonio Spavone torna al via per il weekend di Sonoma