Il team che gestisce la Minardi biposto derivata dalle vecchie Arrows F1 acquistate anni fa da Paul Stoddart (ricordate?) definito Champ Car F1x2 Team si è ritrovato presso la pista di Houston nei giorni scorsi per fare provare l’emozione di una monoposto hi-tech a 40 nuovi “passeggeri”, ospiti della Bridgestone Firestone North America e della Champ Car.

 

A sorpresa però, gli usuali “autisti ad alta velocità” Zsolt Baumgartner, Patrick Friesacher e Mario Dominguez, indisponibili, sono stati sostituiti niente meno che dalle stelle della Champ Car Katherine Legge (Dale Coyne Racing) e Nelson “Ibiza” Philippe (Conquest Racing).

 

Non solo gli ospiti ma anche i 2 driver hanno apprezzato molto l’esperienza; per Philippe si è trattato del battesimo del fuoco su di una F1, anche se sui generis…

Nelson Philippe, uno dei piloti più estroversi del mondo della Champ Car, non si è smentito ed ha affermato di essersi divertito molto nel tentativo di “far ca**re addosso (testuale dichiarazione!) alcuni passeggeri”, mentre la Legge è rimasta su toni più soft.

 

Nel 2007, le vetture F1x2 si sono presentate a 13 diversi appuntamenti, trasportando quasi 500 passeggeri. Questo impegno proseguirà anche nella prossima stagione.

 

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

  Il team che gestisce la Minardi biposto derivata dalle vecchie Arrows F1 acquistate anni fa da Paul Stoddart (ricordate?) […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dep0613jy36.jpg Ancora in pista la Minardi biposto