Con 20 punti da recuperare dal compagno di squadra Gabby Chaves, Giancarlo Vilarinho ha iniziato il lungo week end di Ferragosto sulla pista di Road America dominando le quattro sessioni di prove libere che hanno preceduto le due qualifiche per la prima e terza gara del penultimo appuntamento del campionato di Formula BMW Americas, mentre la griglia della seconda gara verra' determinata dall'ordine di arrivo di gara 1.

Qualifica Round 10

Il brasiliano della Eurointernational e' passato subito in testa seguito da Chaves, mentre Kovacic e Raimondo si sono scambiati piu' volte la terza posizione di qualifica tirandosi a vicenda alla ricerca della scia vincente sui lunghi rettilinei di Road America. Villarinho ha invece disputato tutta la qualifica da solo, migliorandosi ad ogni giro, malgrado gli oltre 30 gradi di temperatura che hanno impedito di ripetere i tempi record delle prove libere. Sesta pole stagionale per Vilarinho con 2'18"465 davanti a Gabby Chaves in 2'18"767 per l'ennesima prima fila targata Eurointernational. Terzo Kovacic in 2'18"790 grazie ad una scia perfetta e cercata per tutta la sessione davante a Michael Lewis con la terza vettura della Eurointernational che all'ultimo giro si migliora fino a 2'18"851.

Qualifica Round 10 – Top 10:

1. Giancarlo Vilarinho – Eurointernational : 2'18"465

2. Gabby Chaves – Eurointernational : 2'18"767

3. James Kovacic – Team Apex : 2'18"790

4. Michael Lewis – Eurointernational : 2'18"851

5. Giammarco Raimondo – Autotecnica : 2'19"00

6. Alex Ellis – Autotecnica : 2'19"041

7.Joao Orto – Team Apex : 2'19"467

8.Olivier Lombard – Eurointernational : 2'19"628   ( Pilota "ospite" dalla FBMW Europe)

9.Martin Sala – Team Apex : 2'19"634

10. Wilson Philippe – Euro Junior Team : 2'20"388

Qualifica Round 12

Le vetture entrano in pista e tutti sono alla caccia della scia di Vilarinho, che capisce subito la situazione e rallenta vistosamente seguito dal compagno Michael Lewis. La cosa non vienne accettata dal Direttore di gara che assegna subito uno stop and go ad entrambi, che entrano gia' ai box al primo giro per ritornare subito in pista. Vilarinho risponde subito alla sorpresa iniziale portandosi in testa subito al secondo passaggio ipotecando la seconda pole per la Eurointernational, girando sempre in solitario. In pista invece tutti sono alla ricerca della scia magica. Kovacic si porta cosi in testa con 2'17"87 davanti a Vilarinho, ma Chaves fa meglio al giro successivo in 2'17"84, per ritovarsi subito secondo quando Vilarinho transita in 2'17"70, infilando cinque giri consecutivi con solo 5 millesimi di differenza dal suo miglio tempo.

Kovacic continua a girare a rallentatore alla ricerca della scia migliore e sembra beffare i piloti della Eurointernational con un'altra scia incredibile che lo porta da 2'18"30 alla pole provvisoria di 2'17"620.

Vilarinho e' pero' e' semplicemente perfetto e da solo infila prima un giro in 2'17"603 e conclude la qualifica con la settima pole stagionale in 2'17"601, davanti a Kovacic e Chaves in 2'17"795.

Qualifica Round 12 – Top 10:

1. Giancarlo Vilarinho – Eurointernational : 2'17"601

2. James Kovacic – Team Apex : 2'17" 620

3. Gabby Chaves – Eurointernational : 2'17"795

4. Giammarco Raimondo – Autotecnica : 2'18"138

5. Michael Lewis – Eurointernational : 2'18"153

6. Alex Ellis – Autotecnica : 2'18"232

7.Joao Horto – Team Apex : 2'18"739

8. Martin Sala – Team Apex : 2'18"823

9. Daniel Vela –  Euro Junior Team : 2'18"950

10.Olivier Lombard – Eurointernational : 2'18"968


Stop&Go Communcation

Con 20 punti da recuperare dal compagno di squadra Gabby Chaves, Giancarlo Vilarinho ha iniziato il lungo week end di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fbmw00_vilarinho.jpg Americas – Road America – Qualifiche: Vilarinho mette pressione al leader Chaves con due pole position