Alex Fontana ha scelto la F2 quale suo impegno agonistico in pista per la stagione 2012. Dopo aver trionfato nell’European F3 Open l’anno passato assieme al team italiano Corbetta, il diciannovenne svizzero ha anche avuto modo di disputare un round della GP3 Series a Spa, tra le file del team Jenzer con il quale ha raccolto un interessante sesto posto. Quale campione di una delle Formula 3 che animano il continente Europa, Fontana ha anche provato la Dallara della World Series by Renault.

Ecco dunque le impressioni del violinista di Lugano alla vigilia di questa sua nuova avventura: “Dopo l’esperienza vincente nell’European F3 Open, il passaggio alla F2 mi sembrava naturale. Ho provato la vettura a Barcellona e l’ho trovata divertente. Credo inoltre che la F2 mi formerà come pilota. Godo di un grande supporto nel mio paese e spero di essere tra i protagonisti quest’anno.”

Alex Fontana è stato finora affiancato come coach driver dal pescarese Andrea Caldarelli, ritornato ora nei programmi sportivi del marchio Toyota.

Marco Borgo


Stop&Go Communcation

Alex Fontana ha scelto la F2 quale suo impegno agonistico in pista per la stagione 2012. Dopo aver trionfato nell’European […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/Fontana.jpg Alex Fontana sbarca in F2: “Passaggio naturale”