Alla boa di metà campionato è Luca Filippi il più ricco tra i piloti dell’Auto GP. Grazie alla vittoria dell’evento di apertura a Brno e al secondo posto complessivo di Spa, il pilota del team Euronova si è infatti portato a casa la bellezza di 115.000 euro. A seguirlo, staccato di 25.000 euro, c’è Edoardo Piscopo: il leader di campionato ovviamente non poteva che essere ai primi posti della classifica dei guadagni, ma la mancanza di una vittoria in gara fino a questo momento lo ha leggermente penalizzato rispetto al pilota Euronova.

Il terzo posto in questa speciale graduatoria è condiviso da due piloti francesi: Adrien Tambay e Romain Grosjean: il primo gode del weekend magico di Imola, mentre Grosjean ha fatto letteralmente tesoro del dominio di Spa.

Aver colto due successi in Gara 2 ha permesso a Carlos Iaconelli di salire numerosi posizioni nelle classifiche cumulate degli weekend di Imola e Spa, risultati che lo piazzano in quinta posizione con 65.000 euro. Il primo podio colto a Spa ha permesso a Jan Charouz di chiudere il fine settimana al terzo posto, vincendo 30.000 euro che portano il suo bottino a 43.333 euro.


Stop&Go Communcation

Alla boa di metà campionato è Luca Filippi il più ricco tra i piloti dell’Auto GP. Grazie alla vittoria dell’evento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/auto-gpautogp-010710-101.jpg Al giro di boa del campionato è Luca Filippi il Paperone dell’Auto GP: il piemontese ha già conquistato 115 mila euro