Fine settimana difficile a Varano de’ Melegari per Lorenzo Camplese. Il driver abruzzese ha preso parte all’appuntamento speciale dell’Abarth Day scendendo in pista con i colori della BVM/Target.

Velocissimo sull’asfalto asciutto del venerdì, l’ottimo feeling con il tracciato parmense non è riuscito a concretizzarsi in risultati positivi a causa delle piogge che si sono susseguite nei giorni seguenti e che hanno comportato un rimescolamento delle gerarchie.

Il pescarese, dopo aver disputato una difficoltosa prima qualifica è stato costretto al ritiro in Gara 1, mentre nella corsa domenicale non è andato oltre un undicesimo posto che gli ha comunque permesso di battagliare per l’ingresso alla top ten.

“E’ stato un fine settimana inaspettato, considerando che fino a Mercoledì non sapevo neanche di dover partecipare…” – ha commentato il 16enne di Montesilvano – “Venerdì nelle prove libere con pista asciutta è andato tutto bene senza troppi problemi, il Sabato e la Domenica invece con il bagnato ed in condizioni estreme è stato più complicato. L’importante è che abbiamo provato molti set up per essere al massimo quando servirà”.

Uno sguardo ottimista al futuro quindi, che vedrà Camplese impegnato in una numerosa serie di test già positivamente avviata nelle scorse settimane.


Stop&Go Communcation

Fine settimana difficile a Varano de’ Melegari per Lorenzo Camplese. Il driver abruzzese ha preso parte all’appuntamento speciale dell’Abarth Day […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f-abarth-2910Camplese2.jpg Abarth Day, Camplese report: Un fine settimana molto utile per la preparazione alla prossima stagione