Ancora brutte notizie per la A1 Grand Prix. Intervistato dal settimanale Motorsport Aktuell, Willi Weber, titolare del Team Germany, ha confermato che la compagine tedesca non prenderà parte alla nuova edizione del campionato, che aveva tra l'altro conquistato nella stagione 2006/2007.

L'ex manager di Michael Schumacher (e attualmente di Nico Hulkenberg, ora tester della Williams in Formula 1) ha espresso tutto il proprio disappunto nei confronti dell'organizzazione: "Recentemente non ho saputo nulla dalla A1GP. Non mi è stato detto sulla volontà di continuare con me, o con la mia squadra. Forse ho creato troppo fastidio lo scorso anno quanto mi sono lamentato per l'ennesima penalità inflitta a Michael Ammermuller. Ma i fatti sono questi, non ho ricevuto alcuna notizia".

"Nico Hulkenberg, con cui abbiamo vinto il titolo, sta ancora aspettando il suo premio in denaro, nonostante abbia già inviato dieci notifiche a riguardo".

La Germania, una delle nazioni più forti della World Cup of Motorsport (la più vincente dopo la Francia), e in generale una delle più importanti in assoluto a livello motoristico, mancherà quindi nello schieramento della Season 4, che tra mille vicissitudini si appresta a partire dal prossimo week-end sul circuito olandese di Zandvoort.

Weber ha aggiunto: "Il 50% della franchigia è mio, l'altra metà appartiene a Tony Teixeira. Adesso sono però intenzionato a vendere la mia quota. E' brutto dire, ma il modo attuale di gestire le cose non mi piace, e non è il modo in cui faccio business".

In questa annata saranno quindi 23 le monoposto al via, con Monaco e Corea del Sud in qualità di new-entry.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Ancora brutte notizie per la A1 Grand Prix. Intervistato dal settimanale Motorsport Aktuell, Willi Weber, titolare del Team Germany, ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/a1gpA1GP_031W58H04F1IIP0CSDUO101BWSN5_HiRes1.jpg A1GP – Brutto colpo: la Germania abbandona il campionato!