L’A1 Team France davanti a tutti nelle prove libere di oggi a Taupo, Nuova Zelanda, per il 5° appuntamento stagionale del campionato, appuntamento che segnerà una svolta nelle competizioni automobilistiche in quanto per la prima volta verrà utilizzata miscela con una forte percentuale (ben il 30%) di bio-carburante. Questo carburante, il cui utilizzo era stato annunciato sin dalla presentazione della stagione corrente, poi rinviato per motivi precauzionali, è un prodotto basato sull’etanolo Hiperflo™ E30, deriva dalla comune barbabietola da zucchero ed è stato prodotto specificamente per la serie in partnership con la Zytek. Il risultato consiste in una riduzione delle emissioni di CO2 di ben il 21% rispetto al comune carburante.

Loic Duval oggi pomeriggio è stato capace di spiccare un tempo record di 1’15.545 nel corso di una splendida giornata di sole. Secondo l’irlandese Adam Carroll – che è stato votato come prossimo "nuovo" vincitore nel corso di un poll tenutosi sul sito dell’A1GP nei giorni scorsi – terzo l’attuale leader del campionato, lo svizzero Neel Jani. Dietro, il tedesco Christian Vietoris, che ritorna a guidare per il team di Willy Weber dopo l’alterna parentesi Ammermuller, lo statutunitense Jonathan Summerton, con una vettura in netta ripresa, e sesto il britannico Robbie Kerr, anch’egli di ritorno dopo aver ceduto il volante a Oliver Jarvis negli scorsi due appuntamenti. Settimo il canadese Robert Wickens, che ha guidato i tempi della rookie sessione della mattinata, migliorando il tempo di ben 1".

Nella rookie session ha ben figurato anche il nostro Edoardo Piscopo (nella foto, in azione). Il diciannovenne romano è stato capace di abbassare il proprio limite di oltre 2" nel corso dell’impegno odierno, fino ad ottenere un buon 8° posto nelle sessioni mattutine con 1’17"858 ed un ben più convincente 11° nel pomeriggio con 1’16"437, asoli 9 decimi da Duval, a stretto ridosso dei primi. Una progressione notevole, che dimostra come il feeling di Edoardo Piscopo con la vettura della A1GP stia crescendo a vista d’occhio. «Nelle prove libere del pomeriggio Piscopo si è cimentato in una simulazione di qualifica, affrontando un giro secco con gomme nuove, cercando di forzare subito per sfruttare appieno il set di pneumatici – racconta Piercarlo Ghinzani, patron dell’A1 Team Italy – Una strategia precisa, adottata per cancellare la difficoltà principale che Edoardo aveva incontrato a Zhuhai, quella di sfruttare le gomme nuove sin dal primo giro lanciato. Il risultato è stato senza dubbio incoraggiante; sono convinto che domani, in qualifica, potrà inserirsi nelle posizioni che contano. Abbiamo sondato diverse soluzioni di assetto, nelle libere decideremo quale utilizzare».

Anche lo stesso Piscopo è fiducioso in vista delle qualifiche di domani: «Sono soddisfatto dell’andamento del secondo turno di prove riservato ai rookies, chiuso al settimo posto. Nel pomeriggio ho montato un set di pneumatici nuovi, andando alla ricerca del limite della vettura in modo da essere pronto per le qualifiche di domani. Questa volta sono convinto di poter essere più competitivo in prova, e che di conseguenza si possa ottenere una buona posizione di partenza».

Da notare che nelle sessioni di oggi diversi piloti hanno dovuto combattere col rinnovato manto stradale della pista e soprattutto con la mancanza di grip appena si esce, anche di poco, di traiettoria. Tra questi si segnalano le uscite di pista di Robbie Kerr e del rookie portoghese Frederico Duarte; quest’ultima ha comportato anche uno stop delle prove. Pochissimi cambiamenti, a parte gli avvicendamenti anticipati poc’anzi, nello schieramento. Tra i piloti titolari, John Martin ha soffiato il sedile all’inconsistente Ian Dyk; mentre tra i rookies diverse facce nuove, tra cui l’ennesimo svizzero, Tom Dillmann, il malese Aaron Lim, il britannico James Winslow, il brasiliano Clemente Faria e il già citato portoghese Duarte, ma soprattutto il neozelandese Brendan Hartley, autore di un ottimo 5° posto nella sessione specifica. Le qualifiche saranno trasmesse in diretta a partire dalle 2 del mattino di sabato su SkySport3 con replica alle ore 15 e a ridosso delle gare, alle ore 0.30 di domenica.

Nella foto, Edoardo Piscopo (Team Italy)

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

L’A1 Team France davanti a tutti nelle prove libere di oggi a Taupo, Nuova Zelanda, per il 5° appuntamento stagionale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dodiis.jpg A1 Gp – Taupo: Libere, Col biofuel svetta la Francia. Piscopo buon 8