Si parte per il 3° round dell’A1GP sotto un sole velato ma presente, così come il pubblico malese che assiepa il meraviglioso impianto di Sepang per la Sprint Race, la "gara corta" della mattina con partenza lanciata. E' subito gran bagarre, favorita dalla larghezza della sede stradale, ma Neel Jani passa comunque davanti a tutti alla prima curva (nella foto); dietro, con Zaugg (RSA) che sbaglia completamente la partenza, e Jarvis che si tocca con Duval perdendo tre posizioni a favore degli inseguitori, splendido spunto di Enrico Toccacelo, non nuovo a partenze esaltanti che dalla 9° fila si pone all’esterno ed infila ben 6 macchine.

Delle prime concitate fasi fa le spese la vettura cinese, che viene toccata subito dalla Nuova Zelanda, e quella australiana, partita molto arrembante. Entrambe si girano: la prima riesce a ripartire, anche se poco dopo sarà costretta a fermarsi, mentre la seconda si insabbia e si ferma definitivamente. Toccacelo è addirittura 10° ! Pertanto al termine del primo giro la situazione è la seguente: Svizzera, Francia, Canada, Germania, Brasile, Gran Bretagna, Nuova Zelanda, Irlanda, Olanda, Italia, Malesia e India.

Dopo 2 soli giri dei 10 giri previsti, Jani ha già oltre 2" di vantaggio su un Duval che non molla, così come Toccacelo, che mantiene bene il ritmo dei primi. In questa gara breve non vi sono pit stop e pertanto, in assenza di strategie, occorre una gara d’attacco. Così Jonny Reid (NZL) al giro 4 riesce a passare un Oliver Jarvis (GBR) ancora in difficoltà per la 6° piazza e un paio di giri più tardi Bleekemolen (NED) fa lo stesso al tornantino con Adam Carroll (IRL) per l’8° posto.

Negli ultimi giri spettacolo fra Wickens (CAN) ed Ammermuller (GER); in palio il gradino basso del podio. Il tedesco tenta l’attacco per ben 3 giri di fila sempre alla prima curva consumando gli ultimi power boost, ma all’ultimo giro gli riesce, con una manovra "condita" da un contatto da ruote coperte. Pertanto all’arrivo Jani precede Duval e Ammermuller, poi Wickens, Jimenez, Reid, Jarvis, Bleekemolen, Carroll e Toccacelo. Il giro più veloce è ovviamente di Neel Jani con 1’49"221. Questa vittoria vale già la testa provvisoria della classifica per la Svizzera con 45 punti, davanti alla Nuova Zelanda con 43 e alla Francia con 41.

Dopo l'arrivo, i giudici penalizzeranno Bleekemolen, reo di aver effettuato una procedura di partenza irregolare, di ben 35" (penalità equivalente ad un drive-through) e relegheranno la Germania al 16° posto per il sorpasso nel finale al Canada, giudicato irregolare, per cui al nostro Toccacelo vanno ben tre punti, mentre entrano nella top ten l'idolo locale Alex Yoong ed Adrian Zaugg.

Nella foto, Neel Jani (Team Svizzera)

Piero Lonardo

Sprint Race results

POS

DRIVER

A1 TEAM

LAPS

TIME

GAP FIRST

1

Neel JANI

SWITZERLAND

10

18:20.910

2

Loic DUVAL

FRANCE

10

18:24.702

+3.792

3

Robert WICKENS

CANADA

10

18:34.037

+13.127

4

Sergio JIMENEZ

BRAZIL

10

18:34.647

+13.737

5

Jonny REID

NEW ZEALAND

10

18:35.386

+14.476

6

Oliver JARVIS

GREAT BRITAIN

10

18:35.847

+14.937

7

Adam CARROLL

IRELAND

10

18:40.589

+19.679

8

Enrico TOCCACELO

ITALY

10

18:44.131

+23.221

9

Alex YOONG

MALAYSIA

10

18:44.497

+23.587

10

Adrian ZAUGG

SOUTH AFRICA

10

18:46.015

+25.105

11

Narain KARTHIKEYAN

INDIA

10

18:46.114

+25.204

12

Jonathan SUMMERTON

USA

10

18:47.437

+26.527

13

Joao URBANO

PORTUGAL

10

18:48.682

+27.772

14

Chris ALAJAJIAN

LEBANON

10

18:55.031

+34.121

15

Erik JANIS

CZECH REPUBLIC

10

18:57.238

+36.328

16

Michael AMMERMÜLLER

GERMANY

10

18:57.845

+36.935

17

Adam KHAN

PAKISTAN

10

18:58.456

+37.546

18

Jeroen BLEEKEMOLEN

NETHERLANDS

10

19:01.237

+40.327

19

Satrio HERMANTO

INDONESIA

10

19:05.730

+44.820

20

Michel JOURDAIN

MEXICO

10

19:08.326

+47.416

21

Congfu CHENG

CHINA

1

02:08.009

9 Laps

22

Ian DYK

AUSTRALIA

0

 

10 Laps


Stop&Go Communcation

Si parte per il 3° round dell’A1GP sotto un sole velato ma presente, così come il pubblico malese che assiepa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/jani_sepang_2007.jpg A1 Gp – Sepang: Sprint Race, Jani domina. Italia a punti!