Parte dalla Nuova Zelanda il 2008 della A1GP World Cup of Motorsport. Questo weekend, il campionato per nazioni gestito da Tony Teixeira sarà a Taupo per la quinta corsa della stagione. L’A1 Team Italy cercherà di ritornare dall’emisfero australe con il primo risultato importante della stagione. Rinnovata nell’organigramma e forte di una collaborazione con il Team India (scambio di informazioni tecniche tra le due nazionali per velocizzare la ricerca del migliore assetto delle monoposto) che, nell’ultimo GP di Zhuhai (Cina), ha portato Narain Karthikeyan sul podio della Feature Race, la squadra azzurra è pronta a iniziare bene il nuovo anno. «Dopo il rientro dalle feste natalizie – racconta Piercarlo Ghinzani, patron dell’A1 Team Italy – l’organico della squadra è stato modificato con l’inserimento di un nuovo Team Manager, John Morrogh, e un componente adibito al pitstop. C’è molta compattezza e determinazione nel voler ottenere il risultato che la squadra, i tifosi e i nostri sponsor meritano».

In Nuova Zelanda, il diciannovenne romano Edoardo Piscopo, già in pista a Sepang nella sessione rookies e in Cina come pilota titolare, guiderà ancora una volta la monoposto azzurra. Il corridore capitolino, gareggerà nei test dedicati ai rookies e nelle Sprint e Feature Race. «Lo vedo molto determinato, più sereno e pronto a essere aggressivo nelle qualifiche – il commento del numero uno dell’A1 Team Italy su Piscopo – Purtroppo non si è potuto esercitare nelle simulazioni del giro veloce secco a causa del maltempo che gli ha impedito di andare in pista sia con i gokart che con i Formula 3».

«Sicuramente – l’analisi di Piscopo – correre in Nuova Zelanda sarà meno complicato rispetto alla Cina. Mi aspetto di andare al massimo e arrivare a zona punti per ripagare la fiducia del team. Cercherò di essere subito competitivo in prova, dato che il passo in gara è gia tale».

«La pista – ha aggiunto Piercarlo Ghinzani – è stata modificata nella parte che precede i box e precisamente nella chicane che ora appare con una geometria di curva più rotonda rispetto alla precedente. Il manto di asfalto invece non ha subito cambiamenti e presenta un po’ di jumping nel punto di frenata un fatto che, in passato, non ha creato problemi ai piloti. A Taupo debutteranno i motori con Biofuel, speriamo che sia tutto a punto e di non avere problemi».

L’A1GP adotterà per la prima volta una miscela di biocarburante, diventando la prima serie motoristica internazionale a utilizzare per le proprie monoposto un carburante ecologico.

Nella foto, Edoardo Piscopo (Team Italy)


Stop&Go Communcation

Parte dalla Nuova Zelanda il 2008 della A1GP World Cup of Motorsport. Questo weekend, il campionato per nazioni gestito da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/piscopo-a1gpok.jpg A1 Gp: Il Team Italia a caccia di gloria. A Taupo punta forte sul talento di Piscopo!