Dopo il primo appuntamento olandese, l’A1GP si ritrova questo weekend per il round 2 della serie 2007/08 sul circuito di Brno, in Repubblica Ceca, circuito che aveva già ospitato la seconda gara della stagione precedente.

L’anno scorso fu doppietta per il Team Malaysia con Alex Yoong; quest’anno però il pilota ex-Minardi F1 non parte certo con i favori del pronostico, avendo raccolto un piazzamento fuori dai punti nella Sprint Race ed un ritiro nella gara lunga.

Al comando della classifica provvisoria c’è il Team South Africa che con Alex Zaugg ha conquistato la vittoria nella Sprint Race e la piazza d’onore nel pomeriggio. Il protetto della Red Bull va però atteso sulla verifica dell’intero campionato, perché anche l’anno scorso si era ben comportato in terra olandese ma poi ha alternato belle prestazioni a gare incolori.

Il team che però gode di maggior credito dopo il primo round è il team inglese che con Oliver Jarvis a Zandvoort ha dimostrato di proseguire il trend ascendente dell’ultima parte di stagione 2006/07, vincendo la Feature Race dopo essersi piazzato quarto nella gara corta. In questa occasione gli subentrerà Robbie Kerr.

Sempre in buona forma invece il team France, terzo in clasifica generale con un 2° ed un 5° posto, che a Brno presenterà l’esperto Nicolas Lapierre, reduce da una stagione con pochi alti e tanti bassi in GP2, e la Svizzera, sesta avendo conseguito un 5° ed un 3° posto.

Tra loro in classifica c’è il Messico che, con un Salvador Duran veramente in palla, ha guadagnato due quarti posti. Se Duran riuscirà a controllare l’irruenza dimostrata nelle prime due stagioni, potrà dire la sua in campionato; per quest’occasione però la squadra verrà rappresentata da Michel Jourdain Jr.

Altre buone prestazioni a Zandvoort da parte dell’Olanda padrona di casa, della Nuova Zelanda e soprattutto dall’Irlanda, finalmente consistente in entrambe le gare con Ralph Firman, e che in settimana ha confermato la presenza di Adam Carroll per tutta la stagione.

La Germania ha fatto invece debuttare l’ennesima stellina Christian Vietoris. Succedere a “Hulk”, dominatore della scorsa stagione, non è semplice, ma crediamo che la cautela dimostrata in Olanda, unita alla professionalità raggiunta dal team tedesco, possano permettere alla Germania di continuare a lottare per le posizioni di vertice anche quest’anno.

Parziali delusioni invece l’India e la Rep.Ceca. Quest’ultima, smaltiti i veleni causati dal tamponamento da parte di Janis al canadese Hinchcliffe nelle fasi finali della seconda gara olandese, proporrà per l’appuntamento casalingo un certo Tomas Enge. Da dimenticare infine la gara del Team USA.

L’Italia, dal canto suo, riparte ancora una volta da zero. A Zandvoort ha dovuto scontare l’ennesima penalità in Feature Race, compromettendo un risultato finale già inficiato da posizioni di partenza non esaltanti. Speriamo vivamente in un pronto riscatto di Enrico Toccacelo (qui nella foto col team owner Ghinzani), che verrà affiancato dal rookie Paolo Bossini.

 

SkySport trasmetterà come consuetudine sia le qualfiche sabato 13 che le due gare Domenica 14/10.

 

Piero Lonardo

 

La lista completa dei piloti per Brno.

AUS: Dyk / Martin
BRA: Jimenez
CAN: Hinchcliffe
CHI: Cheng 

CZE: Enge / Janis
FRA: Lapierre / Prost
GER: Vietoris 

GBR: Kerr
IND: Karthikeyan / Sureshwaren
INA: Hermanto
IRE: Carroll
ITA: Toccacelo / Bossini
LEB: Beschir
MAL: Yoong
MEX: Jourdain Jr
NED: Bleekemolen / Luyendyk
NZL: Reid
PAK: Khan
POR: Urbano
RSA: Zaugg / Orr
SUI: Jani / Gachnang
USA: Rice / Kimball
 


Stop&Go Communcation

Dopo il primo appuntamento olandese, l’A1GP si ritrova questo weekend per il round 2 della serie 2007/08 sul circuito di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/0IDH11C0F0A8750B4L9XD0QYZF28_336.jpg A1 Gp: Il circo verso Brno. Tutte le novit