Jonny Reid (nella foto) ha ottenuto a Brno la prima vittoria stagionale per il Team New Zealand, dopo una gara condotta sin dalla prima curva, confermando quanto aveva dimostrato durante la stagione precedente, dove gli All Blacks sono stati i più seri contender di Nico Hulkenberg e l’A1 Team Germany.

 

Alla partenza lanciata, tipica della gara breve dell’A1GP, si muove veramente male dalla pole conquistata ieri Adrian Zaugg, il quale non riesce a scaricare tutti i cavalli del motore Zytek e, nonostante una buona traiettoria, si fa passare da Jonny Reid, che gli partiva a fianco, ma anche da Adam Carroll, nuovo driver irlandese e da Robbie Kerr, tornato alla guida della macchina britannica. Dopo poche curve Kerr super Carrroll di forza per la seconda posizione; sulla macchina dell’irlandese sono evidenti i segni della lotta, con l’aletta posta davanti alla posteriore destra a penzoloni.

 

Dopo il primo passaggio dei 10 previsti quindi le posizioni sono le seguenti: Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Irlanda, Sudafrica, Olanda, Francia, Germania, Svizzera, Portogallo, Brasile. Reid non perde tempo e scappa subito via; dietro, la corsa vive dei duelli che coinvolgono nelle retrovie Bleekemolen e Lapierre, Jani e Vietoris e Cheng e Jimenez, con il brasiliano che a 3 giri dalla fine deve cedere la posizione allo scatenato cinesino che si aggiudica così l’ultimo punto utile, il primo della stagione per il Team China. Per il resto posizioni immutate, con la Nuova Zelanda che si aggiudica anche il punto addizionale del Gpv con 1’48”438. L’Italia termina solo 14° con un Enrico Toccacelo che corre non al meglio, penalizzato da qualche linea di febbre.

 

C’è da dire che questa corsa di Brno ha confermato la scarsa utilità di questa corsa breve, stante l’attuale regolamento. Quest’anno, dopo i cambiamenti avvenuti alle qualifiche, questa passerella di pochi giri non decide più la griglia della Feature Race, ma “solo” il punteggio, che per giunta è stato incrementato; pertanto i teams, cui interessa maggiormente il montepremi di tappa, diventeranno sempre più inclini a pensare alla gara lunga (vedi il ritiro precauzionale dell’Australia dopo 3 giri). Sarebbe pertanto auspicabile una revisione del regolamento, magari allungando la durata della Sprint Race ed anticipandola al sabato, sia per mantenere viva la competizione, (i problemi di diretta TV sono inesistenti, dato che le televisioni la passano già regolarmente in differita poco prima della Feature Race), che per consentire eventuali riparazioni. Sono fiducioso che l’organizzazione dell’A1GP si accorgerà presto di ciò e provvederà a variare il regolamento in corsa.

 

Piero Lonardo

 

 

 

Sprint race results

 

Pos

 A1 Team Driver Laps Time Gap
1New ZealandJonny Reid10  18'11.609 
2Great BritainRobbie Kerr10  18'17.561  5.952
3IrelandAdam Carroll10  18'20.433  8.824
4South AfricaAdrian Zaugg10  18'21.878  10.269
5NetherlandsJeroen Bleekemolen10  18'23.170  11.561
6FranceNicolas Lapierre10  18'23.412  11.803
7GermanyChristian Vietoris10  18'24.809  13.200
8SwitzerlandNeel Jani10  18'25.056  13.447
9PortugalJoão Urbano10  18'30.179  18.570
10ChinaCheng Cong Fu10  18'30.410  18.801
11BrazilSérgio Jimenez10  18'33.781  22.172
12CanadaJames Hinchcliffe10  18'35.605  23.996
13MexicoMichel Jourdain Jr.10  18'36.536  24.927
14ItalyEnrico Toccacelo10  18'37.531  25.922
15PakistanAdam Khan10  18'40.372  28.763
16USABuddy Rice10  18'42.685  31.076
17MalaysiaAlex Yoong10  18'45.270  33.661
18Czech RepublicErik Janis10  18'46.324  34.715
19IndonesiaSatrio Hermanto10  18'59.798  48.189
20LebanonKhalil Beschir10  19'01.439  49.830
21IndiaNarain Karthikeyan10  19'49.425  1'37.816
22AustraliaIan Dyk3  6'10.5257 laps

 


Stop&Go Communcation

Jonny Reid (nella foto) ha ottenuto a Brno la prima vittoria stagionale per il Team New Zealand, dopo una gara condotta […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/0U25A800LN59J40AFHM9T00ANSSH_336.jpg A1 Gp: Brno, Sprint Race alla Nuova Zelanda di Jonny Reid